Sabato, 31 Ottobre 2020
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Ladispoli, anagrafe: dal 2/11 nuovi orari per il pubblico

Aperta martedì e giovedì 9-13 e 15-18

redazione venerdì 30 ottobre 2020
anagrafeLADISPOLI - "Dalla prossima settimana gli uffici anagrafici, in ottemperanza da quanto previsto del DPCM del 24 ottobre per il contenimento della diffusione da Covid-19 , cambiano gli orari di apertura al pubblico: questo comporta una riorganizzazione degli appuntamenti".

Con queste parole l'assessore ai Servizi anagrafici, Fiovo Bitti, ricorda che dal 2 novembre l'anagrafe sarà aperta martedì e del giovedì, dalle 9 alle 13:30 e dalle 15 alle 18.

"Il cittadino che ha un appuntamento fissato per la giornata di lunedì – ha proseguito Bitti – può accedere al servizio il martedì, con il medesimo orario. Chi ha l'appuntamento fissato per la giornata di mercoledì, può recarsi agli uffici demografici il martedì mattina dalle 11:30, se l'appuntamento è fissato dalle 9:00 alle 10:00 del mercoledì, o nella giornata di giovedì a partire dalle 11:30, se è fissato per la giornata di mercoledì, ma dopo le 10:00. Gli appuntamenti fissati per la giornata di venerdì sono anticipati al giovedì con il medesimo orario. Certi della collaborazione dei cittadini in questa fase così delicata, mi preme ricordare che il Governo ha prorogato la validità dei documenti scaduti e in scadenza durante il periodo di emergenza sanitaria, fino al 31 dicembre 2020. Per quanto riguarda il cambio di residenza non è necessario o obbligatorio presentarsi allo sportello, in quanto è possibile inviare tutta la documentazione via posta elettronica certificata, avendo l'accortezza di allegare tutti i documenti richiesti in formato leggibile. Una volta inviata la Pec la procedura viene avviata nei tempi ridotti indicati dalla legge. Anche chi ha già fissato un appuntamento, può naturalmente inviare la documentazione via Pec".

La pec del comune di Ladispoli è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e tutta la documentazione può essere scaricata dal sito istituzionale www.comunediladispoli.it alla voce modulistica.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Cerveteri, isola ecologica: aperto nuovo ingresso

Da domani dalla strada parallela alla principale

redazione venerdì 30 ottobre 2020
elena maria gubettiCERVETERI - Novità importante per la modalità di accesso al Centro di Raccolta Comunale di Via Settevene Palo Nuova. Da domani, sabato 31 ottobre, l'ingresso all'Isola Ecologica avverrà dalla nuova strada realizzata parallelamente all'arteria principale, l'intervento si è reso necessario per consentire agli utenti di accedere al centro in sicurezza.

Un'opera importante, che punta a snellire anche le code di automobili verificatesi negli ultimi mesi all'ingresso dell'Isola Ecologica, necessariamente costrette, in ottemperanza alle indicazioni fornite alla ditta dalle Autorità Sanitarie competenti intervenute sul posto al fine di regolamentare nel pieno rispetto delle normative anti-covid, ad attendere fuori dal Centro per evitare dunque ogni possibile forma di assembramento interno.

"Con l'apertura di questa nuova via d'accesso – ha detto Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – miglioriamo e semplifichiamo gli ingressi all'Isola Ecologica, anche se ovviamente è sempre fondamentale, obbligatorio, attenersi a tutte le vigenti normative anti-covid".

Per accedere all'Isola Ecologica è obbligatorio indossare la mascherina protettiva, i guanti e mantenere il distanziamento interpersonale di almeno un metro dal personale impiegato, il quale fornirà all'utenza tutte le informazioni necessarie.

Si ricorda che l'Isola Ecologica è aperta tutti i giorni con orario continuato, dal lunedì al sabato dalle ore 07:00 alle ore 16:00 e la domenica dalle ore 07:00 alle ore 13:00. Al fine di velocizzare e facilitare il conferimento dei rifiuti, si ricorda che è possibile conferire ogni tipologia di rifiuto in ogni giorno della settimana, purché sia correttamente differenziata.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli finalista al concorso 'Pa Sostenibile e Resiliente'

Promosso da Forum PA e AsviS

redazione giovedì 29 ottobre 2020
ladispoli progetto PALADISPOLI - C'è anche Ladispoli tra i finalisti del concorso "PA Sostenibile e Resiliente – I migliori progetti che guardano al futuro per trasformare le crisi in opportunità" promossa dal Forum Pubblica Amministrazione in collaborazione con AsviS (Agenzia Italiana per lo Sviluppo Sostenibile).

"Abbiamo partecipato alla prima fase realizzando un videoclip, nel quale abbiamo presentato la nostra realtà cittadina nel momento del lockdown e l'attività svolta dallo Sportello Lavoro anche nel momento della chiusura forzata imposta dal DPCM. Poi, essendoci classificati per la seconda fase abbiamo messo nero su bianco l'idea progettuale – spiega l'assessore Francesca Lazzeri, redattrice del progetto – ed ora siamo in attesa del verdetto finale, che verrà dato in occasione del Forum Pubblica Amministrazione Restart Italia, in programma dal 2 al 6 novembre prossimo. Al di là del risultato definitivo – conclude l'assessore Lazzeri – siamo soddisfatti del lavoro presentato che ci ha portato ad essere tra i 53 finalisti selezionati dalla giuria".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Centenario di Salvo D'Acquisto: scuola 'Erminio Carlini' e Italia Nostra insieme

Per far conoscere l'eroe e il nuovo museo

redazione mercoledì 28 ottobre 2020
Disegn per Salvo D AcquistoPALIDORO - La scuola "Erminio Carlini" di Passoscuro e Italia Nostra insieme nei 100 anni della nascita di Salvo d'Acquisto per far conoscere Salvo e il nuovo museo alla Torre di Palidoro.

Non appena l'emergenza Covid lo consentirà, il Museo Salvo d'Acquisto alla Torre di Palidoro ospiterà gli alunni dell'Istituto Comprensivo Fregene Passoscuro, per una visita guidata aperta ai genitori e alla popolazione, in collaborazione con l'Associazione Italia Nostra.

Sarà un primo omaggio pubblico alla figura del giovane vicebrigadiere dei Carabinieri che il 23 settembre 1943 si dichiarò responsabile di un presunto attentato contro i militari tedeschi per salvare 22 persone, innocenti come lui, dalla rappresaglia nazista.

A questa iniziativa ne seguiranno altre nel 2021, per ricordare, accanto a Salvo d'Acquisto, anche Antonio Cederna, "Giusto dell'Ambiente". Questo l'annuncio a seguito della Giornata del 15 ottobre 2020, il primo evento che ha avuto come protagonista proprio il Museo Salvo d'Acquisto appena inaugurato, in videoconferenza con gli allievi della classe 5° A del plesso di Passoscuro.

All'appuntamento, organizzato nei 100 anni dalla nascita hanno partecipato presso il Museo il Direttore Gen. Franco Pischedda, la Dirigente scolastica Maria Spinavaria e la Presidente Nazionale di Italia Nostra Ebe Giacometti. Intervenuti anche Luca Bragalli della Commissione di Riserva e Flavia Clementina Calciolari, Assessora alle Attività Produttive del Comune di Fiumicino. Moderatrice Anna Longo della sezione di Italia Nostra Litorale Romano. In collegamento sulla piattaforma "zoom", i ragazzi della 5° A della scuola "Erminio Carlini", con le insegnanti Stefania Bragaglia e Rita Diamanti, hanno dapprima ascoltato gli interventi, focalizzati sulla figura di Salvo e sul valore del suo gesto coraggioso, e poi hanno recitato i propri contributi (pensieri e riflessioni scaturiti da un percorso di studio).

Accanto a Salvo d'Acquisto, si è voluto ricordare Antonio Cederna "Giusto dell'Ambiente", nato il 27 ottobre 1921, inaugurando così simbolicamente le celebrazioni per il centenario della nascita di del grande ambientalista padre della Riserva del Litorale. In chiusura della giornata, la Dirigente Spinavaria ha donato al Direttore Pichedda un disegno fatto dai ragazzi raffigurante il sacrificio di Salvo, che ha prontamente trovato spazio nella nuova sala dedicata "Al Sacrificio e al Valore" del Museo Storico dei Carabinieri a Roma.

"Il Museo Salvo d'Acquisto – sottolinea Italia Nostra Litorale Romano - inaugurato il 23 settembre scorso, connette la nostra storia recente a quella passata, e alla valenza ambientale. Infatti la sua sede, la Torre Perla di Palidoro, luogo della fucilazione di Salvo, è un importante elemento dell'antico sistema di difesa costiero, inserito nel suggestivo paesaggio della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano. La Torre Perla, per anni chiusa e abbandonata al degrado, è stata restaurata dalla Regione Lazio e dall'Arma dei Carabinieri che ha dato vita al Museo".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, Sportello Servizio Idrico: accesso solo su appuntamento

Il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12

redazione mercoledì 28 ottobre 2020
LADISPOLI - La Flavia Servizi rende noto che, vista l'emergenza sanitaria in corso, l'accesso allo Sportello utenti per il Servizio Idrico da mercoledì 28 ottobre sarà solo su appuntamento il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12. Potrà accedere allo Sportello solo un utente alla volta.

Per prenotazioni chiamare lo 06-5126365 o inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -