Martedì, 23 Aprile 2019
RSS Feed

cronaca

Categoria: cronaca

Bracciano,Carabinieri:controllo straordinario del territorio

Due persone arrestate e cinque denunciate

redazione lunedì 22 aprile 2019
Carabinieri2 CronacaBRACCIANO (RM) – I Carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio, predisposto dal Gruppo di Ostia, anche con l'impiego di Carabinieri giunti dalle Compagnie di Monterotondo e di Roma Cassia, al fine di intensificare la presenza e la percezione di sicurezza, durante il fine settimana.

Al termine dei controlli sono finite in manette 2 persone, mentre 7 sono state denunciate a piede libero ed altre 5 sono state segnalate all'Ufficio Territoriale del Governo per abituale assunzione di droga.

Nello specifico, i militari della Stazione di Campagnano hanno rintracciato e arrestato un cittadino italiano colpito da un ordine di carcerazione per i reati di spaccio di stupefacenti e riciclaggio.

A Riano, invece, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 50enne italiano, già agli arresti domiciliari, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare, per aver violato le prescrizioni imposte. Gli arrestati sono stati associati al carcere di Rebibbia.

Con il supporto dei N.A.S., sono state elevate contravvenzioni per un ammontare totale di circa euro 1.500 ad una frutteria di Trevignano Romano, ove sono state riscontrate difformità con riferimento alla rintracciabilità di alcuni alimenti.

Sempre a Trevignano Romano, i Carabinieri della locale Stazione e dell'Unità Navale di Bracciano, hanno denunciato il proprietario di un centro velico per abusivismo edilizio, in quanto aveva realizzato tre fabbricati in area sottoposta a vincolo paesaggistico ed in totale assenza di titoli autorizzativi.

Nel corso dei controlli stradali, i Carabinieri hanno denunciato tre cittadini italiani per ricettazione di due mezzi agricoli con telaio palesemente contraffatto; inoltre, un 30enne albanese e un 19enne italiano sono stati deferiti per porto di oggetti atti ad offendere, poiché trovati rispettivamente in possesso di una mazza da baseball e di un coltello.

Infine, un giovane italiano è stato denunciato per guida in stato di ebrezza.

Sono 5 invece gli automobilisti trovati in possesso di hashish. Oltre alle sanzioni per loro è scattata anche la sospensione della patente di guida.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Campo di Mare, spiagge pulite per il maxi ponte di Pasqua

Azione congiunta Amministrazione-Multiservizi

redazione sabato 20 aprile 2019
pulizia spiagge campo di mareCAMPO DI MARE - Spiagge di Campo di Mare tirate a lucido per il maxi ponte di Pasqua, 25 Aprile e 1 Maggio. È infatti partita l'operazione-pulizie lungo tutto il tratto di costa di Cerveteri, un'azione congiunta nata su input dell'Amministrazione comunale che attraverso la Multiservizi Caerite ha avviato i primi interventi per rimettere a nuovo la costa e accogliere nel migliore dei modi possibili chi deciderà di trascorrere nelle marine i prossimi giorni di festa.

Ieri mattina i primi interventi, le altre pulizie saranno effettuate anche nei prossimi giorni con l'obiettivo dichiarato di tenere le spiagge pulite in occasione non solo delle festività pasquali, ma anche del 25 aprile e del 1 maggio, giornate in cui le nostre spiagge registrano solitamente un massiccio afflusso di visitatori.

"Gli interventi straordinari di bonifica sono stati predisposti dall'ufficio Ambiente coordinato dall' ing. Claudio Dello Vicario, che ringrazio per la tempestività con cui a predisposto tutto gli atti necessari per organizzare questi interventi straordinari che precedono l'attività ordinaria di pulizia degli Arenili – ha dichiarato Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – è fondamentale come sempre la collaborazione di tutti però. Cittadini e vacanzieri sono invitati ad essere dunque ancor più responsabili dell'ambiente, evitando di abbandonare qualsivoglia forma di rifiuto in spiaggia".

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Castelnuovo,spedizione punitiva contro nuovo fidanzato della ex

Sequestrato e malmenato, arrestati due giovani

redazione giovedì 18 aprile 2019
armi e droga sequestrate a castelnuovoCASTELNUOVO DI PORTO (RM) - Notte di violenza a Castelnuovo di Porto, dove un giovane del posto, 20enne con precedenti, con l'aiuto di un amico, 21enne, ha organizzato una spedizione punitiva per dare una "vera e propria lezione" al nuovo ragazzo della sua ex compagna.

Tutto è successo intorno a mezzanotte: la coppietta, lui 20enne e lei 18enne, si trovava all'esterno di una panetteria in attesa di acquistare alcuni cornetti, quando l'ex fidanzato della ragazza, con il complice, è arrivato sul posto a bordo della sua autovettura, a velocità sostenuta, ed ha tentato di investire il giovane; subito dopo, hanno infierito sulla vittima picchiandolo e costringendolo a salire sull'autovettura per condurlo in un'area isolata dove hanno continuato a colpirlo e dove è stato abbandonato, privato anche dello smartphone.

Le ricerche dei Carabinieri delle Compagnie di Bracciano e di Monterotondo sono partite immediatamente a seguito della segnalazione della ragazza che, dopo aver assistito alla prima gravissima aggressione davanti alla panetteria, in forte stato di shock, ha chiesto aiuto al 112.

I Carabinieri hanno intercettato e bloccato i due aggressori mentre si accingevano a lavare l'auto in un car wash di Capena, per liberarsi delle tracce di sangue ancora presenti sulla carrozzeria. La vittima è stata rintracciata poco dopo, ferita e fortemente traumatizzata, e accompagnata all'ospedale Sant'Andrea di Roma, dove è stata medicata per traumi facciali con frattura del naso e trauma cranico.

La successiva perquisizione presso l'abitazione dell'ex fidanzato, ha permesso ai Carabinieri di rinvenire molti coltelli, armi giocattolo, 100 g di cocaina e 60 g di marijuana.

I due assalitori sono stati arrestati per sequestro di persona, lesioni gravi e rapina; all'ex fidanzato è stato contestato anche il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, Arianna Aliventi e Leandro Risso medaglie d'oro di Karate categoria esordienti

Milani: "complimenti, portato in alto Ladispoli"

redazione giovedì 18 aprile 2019
karate 2
LADISPOLI - "L'amministrazione comunale di Ladispoli si congratula coi giovanissimi Arianna Aliventi e Leandro Risso che continuano a portare in alto l'immagine sportiva della nostra città".

Con queste parole l'assessore allo sport Marco Milani ha commentato l'ennesima vittoriosa impresa degli atleti di Ladispoli in una competizione di caratura internazionale.

"I due atleti del Team Karate Ladispoli - prosegue Milani - hanno vinto gli Open d'Italia a Riccione nella categoria Esordienti. Entrambi i giovanissimi hanno spiccato in un torneo che vedeva la partecipazione di 1771 atleti provenienti da 11 nazioni con 300 club in competizione. I karateka, guidati dai maestro Vincenzo Riccardi e Ciro Riccardi hanno sbaragliato tutta l'agguerrita concorrenza vincendo la medaglia d'oro nella loro categoria. Ma non è tutto, il Team Karate Ladispoli ha ottenuto il primo posto come migliore società tra tutti i club partecipanti".

karate 1

Share on Facebook
Categoria: cronaca

Ladispoli, iniziato sfalcio delle erbe sui marciapidei

Nelle zone interessate istituito divieto sosta

redazione giovedì 18 aprile 2019
sfalcio erba marciapiedi ladispoliLADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che in questi giorni è previsto lo sfalcio delle erbe sui marciapiedi. Per permettere gli interventi si ricorda ai cittadini che nelle zone interessate è stato istituito il temporaneo divieto di sosta.

"Da oggi ai prossimi giorni – dichiara Carmelo Augello, consigliere delegato all'igiene urbana – la ditta incarica provvederà allo sfalcio e pulizia dei marciapiedi, riportando il giusto decoro urbano che la nostra città merita. Confidiamo nella collaborazione dei cittadini nel rispettare i divieti di sosta, per facilitare le operazioni di pulizia ed evitare che incappino nelle sanzioni amministrative che saranno puntualmente fatte a coloro che non rispetteranno il divieto."

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -