Sabato, 21 Settembre 2019
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: eventi

"Lago libero per tutti"

Anguillara: il progetto rivolto a persone disabili

redazione giovedì 19 settembre 2019
lago libero per tuttiANGUILLARA - Domenica 22 settembre alle ore 11,30 ad Anguillara Sabazia in via Reginaldo Belloni fronte civico 35, sulla spiaggia in concessione Sabbianera s.r.l.s. alla presenza delle autorità comunali, le associazioni persenti illustreranno l'obiettivo il "Lago per tutti" che si prefigge di rendere fruibili le spiagge e l'entrata in acqua alle persone che presentano una disabilità motoria.

Lo rende noto l'amministrazione comunale di Anguillara.

Il primo passo è stato effettuato dalle associazioni Access&motion e Prolago Tourism che hanno promosso l'iniziativa di una raccolta fondi per l'acquisto della "Sedia Job" che, grazie alla sensibilità dell'amministrazione comunale e le attività commerciali, verrà consegnata a un referente incaricato di gestire le richieste degli utenti.

Nel corso dell'evento saranno inoltre presentate le seguenti iniziative: Una dimostrazione teorica e pratica dell'utilizzo della Sedia Job la Ass DNEM presenterà il nuovo salvagente "RESCUE T" con prove di salvataggio in acqua effettuate da bagnini professionali.

Lo staff di Sabbianera offrirà un piccolo aperitivo.

Evento patrocinato dal comune di Anguillara Sabazia.

Share on Facebook
Categoria: cultura

"I veri uomini non piangono mai"

A Cerveteri il libro di Elisabetta Ferraresi

redazione martedì 17 settembre 2019
locandina FerraresiCERVETERI - Nel sabato letterario di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri, arriva Elisabetta Ferraresi, pronta a presentare il suo libro dal titolo "I veri uomini non piangono mai" edito da L'Erudita.

Un libro che racconta la storia di un giovane ragazzo, che ad appena quattordici anni vede il proprio destino già scritto, con i compiti del "capofamiglia", essendo il primo di 10 fratelli, costretto ad emigrare all'estero e ad abbandonare la propria terra.

Una storia che si intreccia con gli accadimenti storici di quel periodo, dal terremoto di Reggio Calabria e Messina, dove prestava la sua opera di soccorso, alla Guerra Italo-Turca, dove solo per un caso fortuito scampa ai massacri della campagna in Tripolitania fino ai due grandi conflitti mondiali.

Un racconto di emozioni, di forza, di sentimenti, di terre lasciate e poi ritrovate, di forza e di coraggio.

"Con il termine dei grandi eventi dell'Estate, ricominciano con maggiore frequenza nei locali comunali gli appuntamenti culturali e le presentazioni di libri degli autori della nostra città e più in generale, come nel caso di Elisabetta, del territorio laziale – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – sarà occasione per conoscere una autrice già affermatasi con le sue opere e molto apprezzata anche con importanti riconoscimenti. L'ingresso come in tutte le iniziative che si svolgono nella nostra Sala è gratuito per tutti e la cittadinanza è invitata a partecipare".

L'appuntamento è per sabato 21 settembre alle 18.

Ad affiancare Elisabetta Ferraresi, la Dottoressa Chiara Milanetti. Al termine dell'incontro, l'autrice sarà lieta di scambiare qualche chiacchiera con il pubblico per un breve aperitivo.

Elisabetta Ferraresi è nata nel 1984 a Roma da dove, all'età di nove anni, si trasferisce nel paese del padre, una piccola frazione del comune di Accumoli. Qui trascorre l'infanzia e l'adolescenza, rinsaldando il legame con la propria terra d'origine e iniziando ad appassionarsi alla storia del luogo.

Sempre in viaggio tra la Cina e l'Italia, tra il 2009 e il 2010 ricopre l'incarico di docente di lingua italiana presso l'Università Yanshan di Qinhuangdao. Attualmente vive a Roma, dove lavora come key account per una società del Dragone.

Nel 2013 esordisce con il romanzo sentimentale Autunno. L'anno successivo ottiene la menzione di merito al Concorso Letterario Nazionale Penna d'Autore. Nel 2015 cinque suoi titoli sono pubblicati nella silloge Riflessi, mentre, nel novembre del 2017, le viene assegnata la targa di merito per la poesia nell'ambito del Premio Nazionale Olmo.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Fiumicino, al Museo del Saxofono la Moonlight Big Band in concerto

Sabato 21/9 grande festa per i 25 anni della Band

redazione lunedì 16 settembre 2019
Moonlight Big Band foto per il 21FIUMICINO - Dopo la grande festa per l'inaugurazione, al Museo del Saxofono di Maccarese è il momento di un'altra straordinaria serata di musica.

Sabato 21 settembre alle 21, di scena l'elegantissima e travolgente Moonlight Big Band, l'ensemble di sax, trombe e clarinetti diretto dal Maestro Augusto Travagliati e che vede esibirsi anche il padrone di casa del Museo, il Maestro Attilio Berni, riconosciuto universalmente come il più grande collezionista di sax al mondo.

Da Duke Ellington a Glenn Miller, da Louis Armstrong a Benny Goodman, la Moonlight Big Band sarà come di consueto una fucina di omaggi ai grandi che hanno segnato la storia del Jazz e più in generale della musica mondiale.

Il concerto della Moonlight Big Band sarà occasione per festeggiare un doppio e prestigioso anniversario. Da un lato, il 25esimo anno di musica della Big Band, già celebrato con prestigiosi concerti al Teatro Parioli di Roma e al Circolo Canottieri, dall'altro il trentennale del Centro Studi Musicali, la preziosa realtà di arte, cultura e spettacolo, che ama e insegna musica nel territorio fondata e diretta proprio dal Maestro Berni.

La giornata al Museo del Saxofono inizierà presto però. È infatti il giorno dell'open-day, un'intera giornata a porte aperte, a partire dalle ore 10 per visitare il Museo e per conoscere i docenti e le docenti di musica, a disposizione per presentare i corsi e le attività del Centro. Si replica nel pomeriggio, dalle ore 16, con esibizioni musicali degli allievi della scuola, lo spettacolo di presentazione del nuovo corso di canto rap, e la presentazione dei corsi di musica elettronica e di fotografia.

Poi, dalle ore 21 sarà spettacolo con la Moonlight Big Band.

L'intera giornata è ad ingresso gratuito, compreso il concerto serale. Quella di sabato 21 sarà anche un'occasione imperdibile però per chi decide di avvicinarsi al mondo della musica. Solo per questa giornata, previsti sconti fino al 20% per coloro che si iscriveranno ai corsi.

Batteria, canto moderno, canto rap e beat maker, chitarra, pianoforte, saxofono (ovviamente) e clarinetto, tastiera e musica elettronica e violino, davvero vasta la gamma di strumenti per i quali sono previsti corsi.

Per ogni informazione è possibile contattare il numero 0661697862, si può inviare una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure visitare il sito www.centrostudimusicali.it 

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, ripartono i corsi di divulgazione scientifica per genitori e bambini

A cura di Paola Baiocchi

redazione lunedì 16 settembre 2019
Nuovi laboratori scienze didatticheCERVETERI - Aula Consiliare del Granarone a Cerveteri pronta a trasformarsi nuovamente in un laboratorio di divulgazione scientifica, cultura e scoperta per bambini e genitori. Sono prossimi a ripartire infatti i corsi totalmente gratuiti per l'Ente e per le famiglie promossi da Pamela Baiocchi, Delegata alle Politiche Scolastiche e Divulgatrice Scientifica dell'Associazione no profit Nautilus Discovery.

Di recente inoltre, Pamela Baiocchi in qualità di Volontaria del Gruppo Comunale di Protezione Civile, ha ricevuto la nomina da parte del Funzionario Comunale, di Responsabile della tutela di fauna Marina e terrestre.

"Al centro dell'attenzione dei corsi di quest'anno, come sempre temi legati all'ambiente, alla biologia marina, alle ere geologiche, al mondo animale, dai serpenti, per i quali è sempre attivo il nostro servizio di recupero gratuito, alle artropodi, dalle tartarughe, oggetto quest'ultime in estate di un'attenta azione di recupero e messa in sicurezza all'interno di un'area verde di recente tornata di proprietà del Comune di Cerveteri, fino a nuovi approfondimenti sul mondo dei dinosauri – ha dichiarato la Delegata alle Politiche Scolastiche Pamela Baiocchi – nei prossimi giorni saranno resi noti i primi appuntamenti, che come sempre si svolgeranno il venerdì pomeriggio subito dopo la fine delle lezioni a scuola. Sono certa che anche questa volta, per bambini, famiglie e per noi relatori dei vari corsi, sarà una bella esperienza ed una grande emozione".

"Quando lo scorso gennaio ho proposto il primo ciclo di laboratori didattico-scientifici per bambini, mai mi sarei immaginata che riscuotessero un successo simile – ha proseguito Baiocchi – lezione dopo lezione invece, settimana dopo settimana, l'interesse da parte di piccoli e genitori, è andato sempre in crescendo. Si è creato non solo un gruppo sempre più appassionato agli argomenti trattati, ma una vera e propria grande famiglia, con bambini e genitori che attendevano con ansia la lezione successiva per incontrarsi di nuovo ed apprendere cose nuove in un contesto di serenità, spensieratezza e amicizia".

"Fondamentali, così come lo scorso anno, saranno i numerosi esperti che di volta in volta mi affiancheranno nelle varie lezioni per fornire spiegazioni ancor più dettagliate ai ragazzi che sia nelle versioni pomeridiane che in quelle mattutine con le classi del territorio parteciperanno agli incontri – continua Pamela Baiocchi – a loro, va il mio più grande ringraziamento perché in maniera totalmente gratuita, con grande generosità, mettono a totale disposizione dei bambini la loro professionalità e le loro conoscenze nelle singole materie. Tra i tanti che hanno preso parte ai progetti dello scorso anno, Andrea Bonifazi, Naturalista, Ecologo Marino e Divulgatore Scientifico, Flavia Salomone, antropologa fisica, Roberto Agnolet, Geologo, Graziano Ottaviani, Artista Naturalistico, Roberto Marini, Fotografo naturalista, studioso e appassionato di serpenti, Rita Narducci, volontaria della Protezione Civile e attivissima nella didattica laboratoriale. A loro, si aggiungeranno tanti altri esperti che renderanno ancor più interessanti e ricchi di dettagli i vari incontri".

Share on Facebook
Categoria: eventi

"Ladispoli Città Aperta"

Al via la rassegna cinematografica

redazione venerdì 13 settembre 2019
cinemaLADISPOLI - L'amministrazione comunale informa che prende il via da oggi la 5^ rassegna cinematografica "Ladispoli Città Aperta", premio Massimo Jaboni. La manifestazione, organizzata dalla delegata agli eventi cinema e spettacolo, Alessandra Fattoruso, si terrà al Centro polifunzionale nel pomeriggio di venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 settembre, a partire dalle ore 18.30.

Come ogni anno saranno tanti gli ospiti della rassegna, oggi è prevista la presenza di Andrea De Rosa, Lorenzo Renzi, Antonello Fassari, Sebastiano Somma, Roberto Girometti e Paola Minaccioni.

"E' doveroso per me ringraziare il sindaco Alessandro Grando e tutta l'amministrazione – ha dichiarato la delegata Alessandra Fattoruso – un pensiero speciale a Silvana Jaboni, sorella di Massimo Jaboni, ed a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo evento. Ladispoli Città Aperta nacque da un'idea mia e di Massimo Jaboni anni fa, ho avuto un grande maestro, spero sempre di esserne all'altezza. Invitiamo i cittadini a partecipare".

Sabato 14 settembre hanno annunciato la loro partecipazione gli artisti Cristian Monaldi nostro concittadino, Pierluigi Stella, Eleonora Puglia, Claudio Botasso, Francesca Giuliano, Massimo Bonetti, Roberto Russoniello, Nicolò Maggi produttore cinematografico Gianni Leacche regista.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -