Giovedì, 19 Maggio 2022
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: cultura

Ladispoli, torna "RaccontARTE"

In mostra "Grandi opere per piccoli artisti"

redazione martedì 17 maggio 2022
raccontarteLADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che alla biblioteca "Peppino Impastato" di via Caltagirone, ritorna l'atteso appuntamento con la mostra di RaccontARTE "Grandi opere per piccoli artisti".

L'evento, arrivato con successo alla sua V edizione, prevede l'esposizione dei capolavori realizzati dai piccoli artisti partecipanti ai corsi RaccontARTE, a cura dell'Associazione Aperta Parentesi.

L'inaugurazione si terrà mercoledì 18 maggio alle 16.30 nella Sala Conferenze e sarà visitabile, durante gli orari di apertura della Biblioteca, fino a mercoledì 25 maggio.

Nella Sala sarà esposta una ricca bibliografia di libri per bambini dedicati all'arte ed ai suoi protagonisti. L'evento è inserito nel calendario nazionale delle iniziative realizzate nell'ambito del Maggio dei Libri, campagna nazionale del CEPELL che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali, per intercettare coloro che solitamente non leggono ma che possono essere incuriositi se stimolati nel modo giusto.

La partecipazione è libera e gratuita.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Prima edizione Premio "Maria Luisa Costantini Astaldi"

Da Consiglio Regionale del Lazio di Italia Nostra

redazione venerdì 13 maggio 2022
Maria Luisa AstaldiLAZIO - Il Consiglio Regionale del Lazio di Italia Nostra ha istituito in data 11 maggio 2022, all'unanimità, un premio da conferire a coloro che si distinguono in azioni meritorie, in ambito regionale o dall'esterno a favore della popolazione e del territorio della regione Lazio, relative a:

Cultura

Ricerca storica

Ambito scolastico, universitario e della ricerca

Restauro di opere d'arte (quadri, statue, emergenze archeologiche)

Eroismo

Sport

Volontariato e organizzazioni internazionali

Il premio sarà conferito ai prescelti in qualsiasi momento dell'anno.

Gli esponenti delle Sezioni operanti nel Lazio hanno la facoltà di segnalare, con specifiche motivazioni, nominativi che si sono distinti nei campi sopra citati.

La Giunta Regionale di Italia Nostra Lazio in sede collegiale valuterà le segnalazioni per il conferimento del riconoscimento che consisterà in una pergamena e una medaglia che saranno consegnate nella sede più confacente alle residenze dei prescelti.

Il Premio è dedicato a Maria Luisa Costantini Astaldi (14 agosto 1899 Tricesimo– 22 dicembre 1982 Roma).

Italia Nostra Lazio ha già istituito da tempo in suo onore l'Università Verde Maria Luisa Astaldi, regolarmente iscritta all'Ufficio del Registro di Roma.

Era una donna di classe, dai lineamenti e dal portamento fisico e intellettuale che la imponevano all'attenzione di tutti. Scrittrice di saggi critici e romanzi, giornalista, fondatrice nel 1947 della rivista Ulisse, la prima rivista italiana con intenti di divulgazione scientifica, alla quale hanno collaborato numerosi studiosi e personalità della cultura. Collezionista d'arte, lascia la sua collezione di capolavori d'arte italiana del 900 (Collezione Maria Luisa e Sante Astaldi) ai Musei di Udine. Anche altre proprietà sono donate per disposizione testamentaria ad altre istituzioni culturali; in particolare, la sua casa romana, una villa ai Parioli, assieme ad altri beni, è stata donata all'Associazione Italia Nostra, che è quindi debitrice nei suoi confronti "ad aeternum".

Share on Facebook
Categoria: eventi

Manziana, concerto per viaggio in musica attraverso l'Italia

"Souvenir d'Italie",il 15 maggio in Piazza Sciarra

redazione venerdì 13 maggio 2022
concerto souvenir ditalieMANZIANA - Domenica 15 maggio, alle 18, in Piazza Sciarra il Comune di Manziana e la Contrada del Lupo, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, presentano il concerto "SOUVENIR D'ITALIE" un viaggio alla scoperta della musica italiana, da nord a sud, isole comprese.

L'evento si terrà all'aperto ed è ad ingresso libero.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Sclerosi Multipla, a Cerveteri torna Aism con "Bentornata Gardensia"

Sabato 21 maggio in Piazza Aldo Moro

redazione giovedì 12 maggio 2022
Locandina Gardensia 2022CERVETERI - Sabato 21 maggio a Cerveteri torna l'appuntamento con la solidarietà e la raccolta fondi a sostegno della Ricerca Scientifica sulla Sclerosi Multipla di AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla. I volontari saranno infatti in Piazza Aldo Moro con "Bentornata Gardensia – Fermiamo la sclerosi Multipla con un fiore".

"Questo appuntamento – spiegano i Volontari di Aism Cerveteri – rappresenta uno degli eventi di raccolta fondi più importanti per Aism. Cerveteri è una comunità sensibile al tema della Ricerca Scientifica, proprio come dimostrano i risultati finali di ogni iniziativa. Anche quest'anno, vi aspettiamo al punto solidale con delle bellissime Gardenie, il fiore scelto da Aism come simbolo della lotta alla sclerosi multipla. Con l'occasione ci teniamo a ringraziare oltre che a tutti i cittadini che come ogni anno, con fiducia e grande affetto sostengono la causa di Aism, tutti i commercianti di Cerveteri, sempre disponibili a sposare le attività di Aism. Allo stesso tempo, rivolgiamo un appello: chi può, chi se la sente, chi ne ha la possibilità, sostenga la ricerca e le attività a loro sostegno. È importantissimo. Lo meritano i nostri ricercatori, vere eccellenze nel mondo, ne hanno bisogno tantissime persone".

"La Sclerosi Multipla è una malattia cronica, imprevedibile e invalidante, una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale – proseguono i Volontari – il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. In Italia sono 133 mila le persone colpite da sclerosi multipla, 3.600 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. Nella nostra regione le persone con SM sono oltre 12 mila. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica".

Commenta la campagna di "Bentornata Gardensia" anche Bruno Principe, Presidente della Sezione Aism di Roma, che dichiara: "Nel mese di maggio, tradizionalmente dedicato all'informazione e alla sensibilizzazione sulla sclerosi multipla, ecco che fiorisce la Gardenia, uno dei fiori simbolo della solidarietà che per la nostra Associazione rappresentare la volontà di non arrenderci e di condividere il nostro impegno per fermare la sclerosi multipla".

La manifestazione "Bentornata Gardensia" si svolge sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. I fondi raccolti con l'iniziativa andranno a sostenere la ricerca scientifica e permetteranno ad AISM di garantire le risposte di cura, di assistenza e di supporto per le persone con Sclerosi Multipla sul territorio, ora più che mai fondamentali. Volontari e punti solidali saranno presenti anche a Valcanneto, Ladispoli, Santa Marinella, Civitavecchia, Manziana e Anguillara Sabazia.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ad Anguillara il Concerto dei Giovani Artisti

Con celebri arie d'opera, domenica 15 maggio

redazione mercoledì 11 maggio 2022
Locandina Concerto giovani artistiANGUILLARA - Le più celebri aria d'opera, interpretate da 10 giovani artisti, stranieri ed italiani, tutto per il coordinamento del maestro Marco Voleri, direttore del Mascagni Festival di Livorno.

Questa l'offerta culturale proposta dall'Associazione Claudia Biadi Music Academy per domenica 15 maggio 2022 alle 17.30.

Dopo il successo della manifestazione "La Musica è Favola" che si è tenuta il 30 aprile ad Anguillara, il concerto, ad ingresso gratuito, è in programma negli spazi dell'ex Consorzio Agrario di Anguillara con il patrocinio del Comune di Anguillara Sabazia e la direzione artistica di Amarilli Nizza, celebre soprano,. Al pianoforte, ad accompagnare i giovani cantanti, ci sarà il maestro Massimiliano Tisano.

"Con questo nuovo appuntamento - commenta Amarilli Nizza - prosegue il percorso intrapreso per valorizzare nuovi talenti e promuovere la diffusione sul territorio della cultura musicale. Ci onora inoltre la presenza del maestro Voleri, cantante, giornalista e scrittore oggi a capo del prestigioso Mascagni Festival di Livorno".

 

Share on Facebook