Sabato, 22 Febbraio 2020
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: cultura

Suaviter incontra Epicuro

Domenica 23 con il prof. Francesco Dipalo

redazione giovedì 20 marzo 2014
epicuroBRACCIANO - "La terapia dei desideri in Epicuro" (la filosofia per tutti), questo il titolo dell'incontro ideato e condotto dal prof. Francesco Dipalo, che si terrà domenica 23 marzo alle 17 e 30 a Bracciano, presso la sala conferenze dell'archivio storico in piazza Mazzini 5. Anche questo incontro è organizzato dall'associazione culturale e teatrale Suaviter Costruiamo Futuro Arci del lago di Bracciano, con il patrocinio del Comune di Bracciano.

Seppure ad una lettura superficiale Epicuro appare immediatamente geniale, affascinante maestro di vita e di morale. Filosofo greco vissuto tra il 342 e il 270 a.C., mente fervida e vivace scrisse trattati di alto livello scientifico volti ad affrontare in modo sistematico lo studio della natura come "Degli Atomi e del vuoto" e in particolare il "Della Natura", ma sono numerosi i frammenti dei suoi scritti riguardo l'etica.

Per Epicuro la filosofia ha in primo luogo una funzione terapeutica : "Vana è la parola del filosofo se non allevia qualche sofferenza umana". Una delle metafore da lui preferite per indicare l'obiettivo della vita filosofica è "la quiete del mare dopo la tempesta" , ma questa situazione di quiete è minacciata e impedita dalle credenze infondate, dai pregiudizi, che sovente si generano in noi e procurano ansie e timori: l' uomo che vive con animo sereno è paragonato a coloro che , al sicuro sulla terraferma , osservano distaccati il mare in tempesta , l'altrui pericolo.

La filosofia deve dunque liberarci da queste credenze e condurci in un porto sicuro senza turbamenti . A tale scopo essa deve preliminarmente mostrare che cosa si può realmente conoscere e come lo si può conoscere. Così, in quanto al piacere, esso coincide con la completa soddisfazione del desiderio , che di per sé è una condizione dolorosa legata a uno stato di mancanza. I desideri, a loro volta, si distinguono in desideri naturali e necessari, come per esempio il cibo, e desideri non necessari.

Soltanto i primi possono e devono essere integralmente soddisfatti, secondo Epicuro, mentre gli altri non possono mai essere soddisfatti completamente e quindi si accompagnano sempre al dolore. Il piacere stabile per Epicuro è l'assenza di dolore, mentre i piaceri in movimento sono quelli accompagnati dal dolore (come già diceva Platone nel " Gorgia " ).

Così Epicuro ha distinto: 1) piaceri naturali e necessari, 2) piaceri naturali ma non necessari, 3) piaceri non naturali e non necessari. Egli, ben lungi dal farsi sostenitore di una vita dissoluta, contrappone la frugalità, legata al soddisfacimento dei bisogni naturali e necessari, al lusso e alla crescita illimitata e artificiale dei desideri.(...)"

Infatti non danno una vita felice né i banchetti né le feste continue, né il godersi fanciulli e donne, né il godere di una lauta mensa. La vita felice è invece il frutto del sobrio calcolo che indica le cause di ogni atto di scelta o di rifiuto, e che allontana quelle false opinioni dalle quali nascono grandissimi turbamenti dell'animo."(...)"E' meglio quindi essere saggiamente sfortunati che stoltamente fortunati, perché è preferibile che nelle nostre azioni una saggia decisione non sia premiata dalla fortuna, piuttosto che una decisione poco saggia sia coronata dalla fortuna." (dalla lettera di Epicuro a Meneceo). Accogliamo quindi l'invito di Epicuro e lasciamoci affabulare tutti dalla sua filosofia, ma proprio tutti (!!), perché per filosofeggiare e per essere curiosi pensatori non servono titoli di studio.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Incontro su acidificazione

Presentazione del libro "Acida"

redazione mercoledì 19 marzo 2014
copertina libro Acida
BRACCIANO - Donne sfregiate dall'acido, un fenomeno in preoccupante crescita anche in Italia dove gli episodi di cosiddetta "acidificazione" si moltiplicano. Una drammatica attualità che apre un nuovo capitolo nella storia di donne vittime di violenza.
A questo nuovo strumento di sopraffazione l'autrice Sabrina Masoni ha dedicato il libro "Acida", "dramma in due atti".

Il volume verrà presentato e rappresentato a Bracciano nell'ambito di Marzo Donna 2014, il programma organizzato dal Centro Donna comunale "Giuliana Serano" per confrontarsi su donne e politiche di genere moltiplicando le occasioni di confronto non solo nella Giornata Internazionale dell'8 marzo.

Il dramma "andrà in scena" il 22 marzo alle 17 nell'aula consiliare del Comune di Bracciano. Il lavoro di Sabrina Masoni verrà interpretato dall'attrice, regista e sceneggiatrice Anastasia Astolfi. Nel primo atto una donna vittima di aggressione con l'acido, in un sentito monologo, si confronta con se stessa interrogandosi anche sul giudizio esterno. Nel secondo atto la donna si reca in caserma per raccontare la sua storia. L'incontro costituisce un'occasione per riflettere sul tema dell'acidificazione, fenomeno anche italiano.

"L'aggressione con l'acido – commenta Paola Lucci, assessore alle Politiche di Genere del Comune di Bracciano – costituisce un altro modo di usare violenza contro le donne giunto anche nel nostro Paese. Colpire il volto con l'idea che una donna sfregiata debba nascondersi perché il suo valore è misurato in bellezza ed aspetto esteriore con tutto ciò che comporta. Una storia in prima persona – dice ancora Lucci - per una donna che si troverà ad affrontare una battaglia medica e legale per "salvare la faccia".

Con l'appuntamento prosegue Marzo Donna che dopo l'esordio di successo l'8 marzo della piéce "Donne Fatali" - un inedito confronto sull'universo femminile tra figure dell'antichità ed attuali, ha visto anche il 13 marzo scorso alla biblioteca comunale la presentazione del libro di Clarisse Schiller "Donna alla ricerca dell'origine", un'analisi fredda che cerca di superare gli schemi socioculturali alla ricerca di un modo più autentico dell'essere donna

Share on Facebook
Categoria: cultura

"Camminare è salute"

Una due giorni per la filosofia del camminare

redazione mercoledì 19 marzo 2014
fitwalking manziana 29-30mar2014MANZIANA - Il 29 e 30 marzo l'Associazione Culturale Tone, con il patrocinio tra gli altri del Comune di Manziana, organizza la manifestazione "Camminare è Salute": una due giorni dedicata alla filosofia del camminare che sabato 29 vedrà i contributi di numerosi esperti (naturapata, cardiologo, ortopedico) e che domenica 30 ha in calendario un evento di Fit Walking, con degustazione finale di prodotti tipici locali.

Per maggiori informazioni: 0699675149 oppure 3339995532

Share on Facebook
Categoria: eventi

Choco…Bracciano

Da oggi il meglio del cioccolato italiano

redazione venerdì 14 marzo 2014
BRACCIANO CIOCCOLATABRACCIANO - Delizie al cioccolato da oggi a domenica a Bracciano con la II edizione di Choco...Bracciano. La manifestazione organizzata dall locale Associazione Commercianti con il patrocinio del Comune di Bracciano-Assessorato allo Sviluppo Economico propone il meglio della produzione al cioccolato italiano.

In piazza IV Novembre
numerosi gli stand dove degustare ed apprezzare il cioccolato coniugato in numerosissime varianti. Non mancano poi vere e proprie sculture a base di questo prodotto dalle forti valenze per il benessere – noto l'effetto antiossidante - e il buon umore. Choco...Bracciano propone poi occasioni di intrattenimento con giochi per i bambini e le bambine e l'esibizione degli artisti di strada.

"E' un evento che lo scorso anno – dice Rinaldo Borzetti, assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Bracciano – ha riscosso un grande successo. L'idea dell'Associazione Commercianti si è rivelata vincente e riteniamo che l'organizzazione della seconda edizione 2014, che anima le vie di Bracciano in questo fine settimana, dia seguito a quella esigenza di continuità delle proposte di intrattenimento che, anche con i commercianti ci siamo dati come metodo di lavoro".

"Una buona manifestazione, originale e di qualità come questa valorizza la cittadina e muove il tessuto economico locale. Per queste ragioni da parte mia un grande apprezzamento va alla squadra di Silvano Pasquali che ancora una volta ha centrato l'obiettivo di organizzare manifestazioni di prestigio a vantaggio dell'intera Bracciano".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Web: 'Life Monti della Tolfa'

Il video di Ludovico Prola sul sito Yuo Doc

redazione mercoledì 12 marzo 2014
video-lifeMANZIANA - Il Progetto Life Monti della Tolfa continua la sua opera di promozione e valorizzazione del territorio compreso tra i Comuni di Manziana, Canale Monterano, Tolfa ed Allumiere.

Dopo la nomina come "progetto del mese" a Dicembre 2013 che ha permesso la presenza di un approfondimento ad hoc sul sito del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è notizia di questi giorni la pubblicazione del video ufficiale realizzato da Ludovico Prola "Monti della Tolfa – Regno selvaggio a due passi dalla Capitale" sul sito YOU DOC, la prima web TV italiana interamente dedicata al mondo del documentario .

Per vedere il documentario clicca qui: http://www.youdoc.it/video/monti-della-tolfa-regno-selvaggio-due-passi-dalla-capitale

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -