Sabato, 21 Settembre 2019
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: Il Buongustaio

Pasta e fagioli e Cerasuolo

Un piatto “povero” ricco di sapori

Domenico Messina - Sommelier mercoledì 6 marzo 2013
pasta e fagioliL'ossimoro del sottotitolo la dice tutta su questa pasta e fagioli presentata da Domenico Messina. Ammettiamolo: il piatto "povero" che fu dei contadini è oggi una delizia per palati fini amanti di sapori antichi. E siccome ogni prelibatezza che si rispetti reclama il suo vino, Messina, per completare l'opera, ci suggerisce la bottiglia giusta a cui tirare il collo.

Perciò, se volete fare centro con il vostro commensale – uomo o donna non importa, Bacco e Cupido vanno d'accordo - seguite le sue istruzioni e coglierete il meritato successo.

Ingredienti per 2 persone

160 g di fagioli borlotti freschi (peso netto)
140 g di pasta corta tipo mezze maniche o ditalini
30 g cipolla
30 g carota
30 g sedano
1 spicchio di aglio
1 rametto di rosmarino
peperoncino cayenna secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
2 pomodori secchi
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

La pasta e fagioli al peperoncino cayenna è un ottimo primo piatto o piatto unico vegetariano, sostanzioso e saporito, molto adatto alla stagione fredda.

Preparare innanzitutto un trito con la cipolla, la carota, la costa di sedano, i pomodori secchi (sciacquati per eliminare il sale in eccesso), il rosmarino, l'aglio e del peperoncino cayenna secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!

Far soffriggere a fuoco dolce in un cucchiaio di olio extravergine di oliva; quando la cipolla inizierà a diventare trasparente aggiungere i fagioli borlotti freschi sgranati e farli insaporire per qualche istante.

Aggiungere quindi circa mezzo litro d'acqua calda e far sobbollire a fuoco moderato e tegame coperto per circa un'ora e mezza, finché i fagioli non saranno teneri. A questo punto, per aumentare la cremosità della pasta e fagioli, prelevare un mestolo di zuppa e frullarla, quindi rimetterla nel tegame.

Se necessario, aggiungere dell'altra acqua calda e aggiustare di sale, portare ad ebollizione e cuocervi la pasta corta (formato tipo ditalini o mezze maniche).

Quando tutta l'acqua sarà assorbita e la pasta e fagioli avrà la consistenza di una zuppa densa e cremosa, disporre nei piatti e completare con un giro di olio extravergine di oliva a crudo. Servire la pasta e fagioli al peperoncino cayenna di Mondo Piccante ben calda.

Vino in abbinamento:

CERASUOLO DI VITTORIA CLASSICO MANENE
DOCG di PAOLO CALI'

Vitigni: Nero d'Avola e Frappato

Un Cerasuolo che parla di scarlatto, di un colore brillante che si lascia sedurre dalla luce, si presenta dal colore rosso rubino e dai profumi appartenenti principalmente al registro fruttato e floreale, con note di ciliegia, melograno e frutti di bosco espressi con una certa intensità e definizione, a volte affiancati da delicato corredo di spezie e note etere.

Al palato il sorso cavalca le papille con vigoria il riecheggiare dei frutti freschi, è gentilmente tannico e fresco, con una adeguata quota di morbidezza e acidità, molti sapori si fondono con un risultato rotondo, fresco ed equilibrato e per queste caratteristiche sono spesso vini che partono già equilibrati e quindi di facile approccio gustativo.

Domenico Messina - Sommelier



Share on Facebook
Categoria: cultura

"Proteggi il tuo territorio"

Concorso per le scuole sui temi ambientali

redazione mercoledì 6 marzo 2013
proteggi il tuo territorioANGUILLARA - Sensibilizzare i ragazzi per promuovere un comportamento più consapevole nella gestione e la prevenzione dei rifiuti. E' con questo spirito che il Comune di Anguillara, in collaborazione con CNS-Coop. 29 Giugno, ha deciso di promuovere il concorso "Proteggi il tuo territorio: a scuola si può", rivolto a tutte le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado presenti sul territorio comunale.

Il concorso si propone di stimolare la riflessione sia degli insegnanti che degli studenti sui concetti della raccolta differenziata, la riduzione dei rifiuti e le buone pratiche di sostenibilità ambientale.
Per partecipare i ragazzi dovranno realizzare degli elaborati artistici inediti sul tema ambientale: in particolare i bimbi della scuola dell'infanzia potranno proporre dei disegni collettivi; gli alunni della scuola primaria potranno invece realizzare dei manufatti creativi, mentre i ragazzi della scuola secondaria si dedicheranno a immagini fotografiche o piccoli video.

L'iscrizione al concorso dovrà essere effettuata a cura degli insegnanti delle classi interessate entro e non oltre lunedì 18 marzo, inviando la scheda di adesione ad E.R.I.C.A. Soc. Coop., all'attenzione della Sig.ra Eleonora Cerulli via fax al numero 0173.364898, mentre le opere dovranno essere consegnate alla Segreteria didattica di ciascuna scuola iscritta entro il 6 maggio.

Gli elaborati, i disegni ed i manufatti saranno esaminati da una commissione nominata dal Comune di Anguillara e composta da un rappresentante del Comune, un esperto in materie artistiche e un esperto di educazione ambientale e pedagogia.

I tre migliori elaborati per ogni categoria saranno premiati durante una cerimonia che si terrà sabato 25 maggio presso il Palazzo dello Sport A. Fagiani – Centro sportivo di Prato Viale ad Anguillara Sabazia. Il premio assegnato alle classi vincitrici consisterà in un bonus in denaro da utilizzare per l'acquisto di materiale didattico o da investire in promozione di progetti di educazione ambientale. Per ogni categoria al primo classificato andranno 500 euro, mentre secondo e terzo si aggiudicheranno rispettivamente 300 e 200 euro.

"Sensibilizzare sui temi ambientali – ha detto l' assessore all'Ambiente Enrico Stronati - deve essere il primo obiettivo di qualsiasi amministrazione comunale consapevole dell'importanza della tutela ambientale".

Per l'assessore, questo progetto "si rivolge ai giovani, cioè a quelle nuove generazioni che in futuro dovranno gestire il nostro territorio e salvaguardarlo". Secondo Stronati, l'intenzione è di "contribuire a formare una buona coscienza ambientale, attraverso la creatività unita alle riflessioni sui temi ambientali", per difendere – ha concluso Stronati - il bene più prezioso, ovvero l'ambiente in cui viviamo".

Ulteriori notizie sul concorso sono disponibili sul sito web del Comune all'indirizzo www.comune.anguillara-sabazia.roma.it/rifiuti voce "Sportello Ambiente", oppure al numero 320.5511865, o via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Share on Facebook
Categoria: cultura

Corso di birdwatching

Lo organizza l'Accademia del Parco

redazione lunedì 4 marzo 2013
corso ornitologiaBRACCIANO - L'Accademia del Parco organizza un corso di ornitologia di II livello in 3 lezioni di 2 ore in aula e 3 uscite - Consigliate conoscenze di base - Inizio corso: venerdì 8 marzo. 3 incontri in aula (di venerdì) e 3 uscite (di sabato).

Le lezioni in aula si svolgeranno a Bracciano presso la sede del Parco in Via Aurelio Saffi 4/A, dalle 18 alle 20.00.

Quota di partecipazione 30€

Iscrizione annuale Accademia 10€

partecipazione corso ornitologia 20€

(Iscrizione annuale Accademia gratuita per minori 18 anni)

PAGAMENTO SUL C/C POSTALE n.55260301, intestato a Parco Regionale Bracciano-Martignano
Causale: Iscrizione Accademia del Parco - Corso di birdwatching 2.0

Share on Facebook
Categoria: eventi

bracciano celebra la donna

Parte il 'Marzo Donna 2013'

redazione lunedì 4 marzo 2013
mimosa copyBRACCIANO - Marzo a Bracciano è un mese al femminile. Non solo 8 marzo quindi ma un lungo periodo per guardare il mondo in rosa, incontrandosi e confrontandosi su tematiche che riguardano la donna. Anche quest'anno, organizzato dall'Associazionedi Donne Pandora onlus, che gestisce il centro donna comunale, si propone un ricco calendario di iniziative che vanno dalla presentazione di libri ai concerti, da appuntamenti culinari alle mostre, dagli aperitivi al bricolage.

Un programma vario, che racchiude diverse iniziative tra le quali alcune patrocinate dall'Assessorato comunale alla Cultura, che si apre al territorio interessando vari spazi. Tutti appuntamenti da non mancare.

L'edizione 2013 di Marzo Donna vede incontri della Susan Komen Italia, l'attivissima associazione per la prevenzione del cancro al seno, tra i quali il concerto "Rosa di Sera" con musicisti dell'Accademia di Santa Cecilia al castello Odescalchi.
Un omaggio verrà anche tributato alla compianta attrice Mariangela Melato, scomparsa di recente, con uno spettacolo di ballo. Idee e innovazioni arriveranno con la mostra-mercato "L'ago di Bracciano - La creatività della donna".

"Simbolicamente – commenta Paola Lucci, assessore alle Politiche di Genere del Comune di Bracciano - l'8 marzo sarà moltiplicato per più iniziative che vedranno le donne protagoniste. Per tutto il mese ci saranno occasioni di confronti e riflessioni su temi diversi dal mosaico al fai da te, dal rock alla musica classica, letture e danza per parlare di prevenzione e per ribadire basta alla violenza.

Il tutto poi accompagnato da momenti conviviali di socializzazione tra un aperitivo ed una degustazione. Un marzo donna che vedrà nuovamente anche il castello colorarsi di rosa con iniziativa della associazione Komen squadra di Velia. Un ventaglio di proposte – conclude Lucci - aperto alla partecipazione di tutta la cittadinanza".

Pandora Associazione di donne onlus: un gruppo di donne che ha cominciato a lavorare insieme a Bracciano nel 1995 e che, nel tempo, è cambiato e continua a cambiare, dimostrando di essere protagonista attivo di una cultura e una politica incentrata sul "genere".
www.associazionepandora.it - Sede: Centro Donna Bracciano - Piazza Mazzini 5 - tel. 0699816377
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Marzo Donna 2013 - Programma

SABATO 2 MARZO: – presentazione del libro: "MAMMA HA IL CANCRO MA FA LA MARMELLATA" di Silvana Feola
luogo: Aula Consiliare Comune di Bracciano ore 17.00
promotore: Susan G. KOMEN ITALIA

GIOVEDI 7 MARZO : Aspettando 8 Marzo: "L'ARTE DEL MANGIAR BENE CON LE ANTICHE RICETTE ROMANE"
luogo: Ristorante "Vino e Camino" Piazza del Castello 11 ore 20
promotore: Proposta dell'Associazione Pandora

VENERDI 8 MARZO: ROCK 4 WOMEN: Uno straordinario omaggio musicale alle donne di Bracciano in versione rock: Dai Beatles ai Rolling stones dai Deep Purple ai Led Zeppelin, da Jimi Hendrix a Sting i migliori pezzi musicali interpretati da Klaudio Sisto e la sua Band Rock Juice con intermezzo del duo internazionale "Soul Revolution"
luogo: Auditorium Comunale Via delle Ferriere ore 21
promotore: Associazione Pandora

SABATO 9 MARZO: Inaugurazione della Mostra " I DISEGNI DELLE SCUOLE DEL LAGO" premiazione dei migliori disegni
luogo: Archivio Storico Piazza del Castello 5 ore 15
promotore: Associazione Susan KOMEN squadra VELIA

SABATO 9 MARZO: "TRAVOLTE DA UN INSOLITO DESTINO..." in ricordo della grande MARIANGELA MELATO
Spettacolo di ballo con le ragazze del Dancing Center di Bracciano, lettura di monologhi tratti da "Le donne di Pirandello" a cura dell'attrice Rita Pensa e sfilata di moda primavera /estate dello stilista Gianfranco Venturi
luogo: Auditorium Comunale Via delle Ferriere ore 21
promotore: Associazione Susan G. KOMEN Italia squadra VELIA e Donne del Lago

DOMENICA 10 MARZO:CONCERTO "ROSA DI SERA" III Edizione – In memoria dell'artista Giuliana Serano. Il castello Odescalchi, illuminato in rosa a partire dal tramonto, ospiterà un concerto tenuto da musicisti dell'Accademia di Santa Cecilia e animato dalla proiezione di video di donne provenienti da filmati amatoriali del territorio di Bracciano e da celebri pellicole cinematografiche. Verrà inoltre proiettato un filmato dal titolo "Combattiamo il silenzio" per una campagna nazionale contro la violenza sulle donne.
luogo: Castello Odescalchi, Piazza Mazzini, 12 ore 17.30
promotore: Associazione SUSAN G. KOMEN Italia squadra VELIA

VENERDI 15 MARZO: APERITIVO IN ROSA musica ed altre sorprese
luogo: PUB DONEGANS Via Claudia ore 18.30
Promotore: Associazioni Epulae- Pandora

DOMENICA 17 MARZO: L'AGO DI BRACCIANO " La creatività delle donne" : La mostra mercato delle idee al femminile : bricolage, cucito, riciclo, restauro , nuovi prodotti e... più idee hai più ne metti. Per l'occasione l'entrata al Museo Civico sarà gratuita per le visitatrici.
luogo: Chiostro degli Agostiniani ore 10-20
promotore: Associazione Pandora

SABATO 23 MARZO: APERITIVO CON L'ASSOCIAZIONE "DONNE DEL VINO" e lettura delle più belle poesie scritte da donne e dedicate alle donne con M. Grazia Garbarino
luogo: Bar GRANDITALIA Via Principe di Napoli ore 18.30
promotore : Associazione Pandora

DAL 21 MARZO AL 30 APRILE "MOSAICO OGGI" VII Concorso Internazionale biennale e VII Mostra internazionale con il Patrocinio dell'Assessorato alla Cultura
luogo: Chiostro degli Agostiniani – Via Umberto I
promotore: Associazione Mosaico Oggi

DOMENICA 14 APRILE: FESTA DEL BARATTO E DEL RICICLO: Mostra mercato di oggettistica da riciclo e riuso luogo: Giardino Comunale Via Cavour ore 10-18
promotore: Banca del Tempo Trova il Tempo

Share on Facebook
Categoria: cultura

Giornalisti&Politici d’Italia SpA

Il libro di Ugo Degl’Innocenti

redazione venerdì 1 marzo 2013
copertina0001 copyDisorientati, ansiosi, qualcuno molto vicino a una crisi di nervi. Così sono apparsi i giornalisti italiani durante lo spoglio delle schede elettorali delle elezioni 2013, mentre appariva evidente l'affermarsi del Movimento 5 stelle.

Presi alla sprovvista dal successo dell'ex comico Beppe Grillo il quale snobba proprio loro, negandosi alle interviste e rivolgendosi ai suoi seguaci solo tramite il web, i cantori del potere, gli aedi dei partiti appaiono oggi inadeguati e poco credibili a una generazione che di giornali e talk show se ne infischia.

Perché? La spiegazione va trovata nella storia del giornalismo italiano, da sempre avvinto come un'edera al potere. "Giornalisti&politici d'Italia SpA", il saggio inchiesta di Ugo Degl'Innocenti, un giornalista fuori dal coro, ne ripercorre le tappe: da Cavour a Mussolini, da Einaudi a Scalfari e Vespa, passando per Santoro, Lilli Gruber, i governatori del Lazio Marrazzo e Storace, professione giornalistica e politica s'intrecciano, dando vita a un modello tutto italiano di giornalismo schierato.

"Giornalisti&politici d'Italia SpA" analizza tale italico modello, confrontandolo con quello liberale anglo-americano (quello del Washington Post che ha costretto alle dimissioni il presidente Nixon, per intenderci) e quello democratico - corporativo dell'Europa continentale, e raccontando giornali e giornalisti schierati di ieri - dalla Rivoluzione francese al fascismo, dall'affermarsi dei giornali di partito nel secondo dopoguerra alla nascita dei "giornali-partito", La Repubblica e Il Giornale di Montanelli, negli anni Settanta – e di oggi – dagli attacchi di Feltri e di Belpietro agli avversari politici di Berlusconi all'informazione militante di Michele Santoro e Concita De Gregorio.

Conclusione: l'insano abbraccio tra politica e giornalismo più che l'indicatore di un flirt è rivelatore di un matrimonio indissolubile. La commistione tra giornalismo e politica, infatti, è stretta a tal punto che si passa dalla professione alla casta e viceversa con tanta disinvoltura, come se per un giornalista non ci fosse alcun impedimento di carattere etico a tornare al proprio lavoro dopo essere sceso nell'arena della politica, come nel caso dell'ex direttore del Tg1, Augusto Minzolini, o del direttore de il Tempo, Mario Sechi (peraltro, entrambi trombati dall'elettorato nelle elezioni 2013).

Forse solo in Italia ci sono politici che ricevono una pensione anche dall'istituto di previdenza dei giornalisti, come nel caso del senatore a vita Giulio Andreotti. Ma certamente solo in Italia c'è stato un giornalista che ha inventato un movimento politico ed è poi diventato dittatore.

Solo in Italia i giornalisti sono obbligati a essere iscritti a un albo, inventato durante il fascismo per schedare e tenere sotto controllo gli operatori dell'informazione, tenuto da un ente di diritto pubblico qual è l'Ordine dei Giornalisti che, manco a farlo apposta, è oggi presieduto da un ex giornalista parlamentare del Secolo d'Italia, Enzo Iacopino.

"Giornalisti&politici d'Italia SpA" è una tesi di laurea magistrale in editoria multimediale. L'autore è Ugo Degl'Innocenti. Relatore è il giornalista anticasta del Corriere della Sera, Sergio Rizzo. Il libro non ha trovato un editore, quindi è inedito: forse questa è la certificazione della bontà dei contenuti di "Giornalisti&politici d'Italia SpA", libro all'indice della corporazione dei giornalisti e degli editori.

Comunque, chi desiderasse leggerlo, può trovarlo nel sito ilmiolibro.it http://ilmiolibro.kataweb.it/community.asp?id=1010

PS: qualche giornale o telegiornale ha scritto o detto a chiare lettere che Pd e Pdl hanno perso (e che batosta!) le elezioni? Macché: il Pd è arrivato primo, anche se non ha vinto, mentre di Berlusconi s'è cantata la formidabile rimonta rispetto ai sondaggi!

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -