Sabato, 28 Novembre 2020
RSS Feed

cultura ed eventi

Categoria: eventi

Carlo Verdone a Ladispoli per il 40° di 'Un sacco bello'

Arriverà il 4 settembre a bordo in un bus d'epoca

redazione sabato 29 agosto 2020
carlo verdoneLADISPOLI - A quarant'anni dall'uscita di "Un sacco bello" finalmente Leo (Carlo Verdone), il 4 settembre alle 19, riuscirà a raggiungere Ladispoli, e lo farà a bordo di un autobus d'epoca messo a disposizione dal Cotral, con tanto di autista in divisa anni '80 per ricordare l'epoca del film. Ad attenderlo, nei pressi di piazza Rossellini, dove quaranta anni fa si trovava la fermata dei bus, una targa in suo onore.

Promotori dell'iniziativa, in collaborazione con il Comune di Ladispoli, Alessandra Fattoruso, presidente dell'associazione Tama' e delegata del sindaco Grando a Eventi cinema e spettacoli, e Silvana Iaboni, sorella del produttore cinematografico Massimo. Il film "Un sacco bello" ha legato indissolubilmente il nome di Carlo Verdone alla città balneare con il personaggio dell'imbranato Leo che, che a causa dell'incontro con la turista spagnola Marisol, non riuscirà mai a prendere il pullman per Ladispoli per raggiungere la madre al mare.

Le frasi "Aho sapete che ve dico? Io me ne vado che me parte pure er purman pe Ladispoli" o la risposta al portiere dell'albergo che gli suggerisce di portare con se Marisol "Ma che sei matto a Ladispoli ce sta mi' madre ma che stai a scherza?", sono rimaste impresse nell'immaginario collettivo.

"Per Ladispoli – ha commentato il sindaco Alessandro Grando – sarà un grande onore ospitare Verdone e posizionare una targa commemorativa nel luogo dove Leo sarebbe dovuto arrivare quaranta anni fa. Ringrazio Alessandra Fattoruso e Silvana Iaboni senza le quali tutto questo non sarebbe stato possibile e naturalmente l'immenso Carlo Verdone che festeggerà insieme a noi i quarant'anni dall'uscita del suo primo grande successo cinematografico".

Share on Facebook
Categoria: eventi

Cerveteri, oggi e domani due grandi spettacoli alla Legnara

Omaggio a Puccini e alla danza

redazione giovedì 27 agosto 2020
mandala dance companyCERVETERI - Dopo le serate evento dedicate a Vivaldi, Bach e Mozart, l'Assessorato alle Politiche Culturali, insieme all'Orchestra Sinfonica di Europa Musica propone un altro prestigioso appuntamento dedicato alla musica classica e all'opera.

Questa sera, giovedì 27 agosto, alle 21.30, l'arena spettacolo del Parco della Legnara ospiterà l'opera comica in un atto di Giacomo Puccini "Gianni Schicchi", una delle opere di maggior successo del compositore nato a Lucca.

L'ingresso allo spettacolo è con biglietto: costo 10,00 Euro. È possibile acquistare il biglietto presso il Punto di Informazione Turistico sito in Piazza Aldo Moro, contattabile ai numeri: 0699552637 e 3534107535.

Si ricorda che per accedere al Parco della Legnara, i cui posti a sedere sono correttamente distanziati l'uno dall'altro nel rispetto delle vigenti normative anti-covid, è obbligatorio indossare la mascherina protettiva.

L'opera, che verrà realizzata in versione integrale, è realizzata dalla regia di Gianmaria Romagnoli. Maestro di Palcoscenico, Renzo Renzi. Al pianoforte, il Maestro Mirco Roverelli. In scena, i Maestri Paolo Drigo, Marika Colasanto, Nicolas Causero, Tiziana Fabietti, Carlo Di Cristoforo, Federico Benetti, Greta De Santis, Federica Raja, Andrea Scorsolini, Giovanni Castagliuolo, Dario Ciotoli, Eleonora Leonori, Egidio D'Elia e Andrea Di Gregorio.

Altro appuntamento di rilievo domani, venerdì 28 agosto, alle 21.30, la danza celebra i 50 anni dal primo passo sulla Luna dell'Uomo. La Mandala Dance Company, realtà artistica d'eccezione del territorio, salirà sul palco del Parco della Legnara con "DISCOVERING", una riflessione in danza su cosa spinge l'Uomo ad andare oltre i suoi confini e superare i propri limiti.

"L'arte della danza torna al Parco della Legnara – ha detto Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – dopo la grande festa dell'Etruria Eco Festival, domani sera una straordinaria realtà artistica del nostro territorio è pronta ad emozionarci con le sue coreografie, con la sua danza. La Mandala Dance Company più volte è stata protagonista della nostra Estate Caerite ed ogni volta ha richiamato un gran numero di spettatori e di persone appassionate di danza. L'ingresso allo spettacolo è gratuito. Come sempre, gli accessi saranno contingentati e vi è l'obbligo di indossare la mascherina protettiva".

Concept, coreografia e regia sono di Paola Sorressa. Sul palco, Elisabetta Cipriani, Paola Foresi e la stessa Sorressa.

Share on Facebook
Categoria: eventi

Ladispoli, il grazie di Grando agli artisti

Sottolineata la qualità degli spettacoli

redazione martedì 25 agosto 2020
Fenati a LadispoliLADISPOLI - "Volge al termine la stagione turistico/culturale estiva a Ladispoli e, in attesa del grande evento del 27 con Massimo Ranieri, voglio ringraziare l'Associazione "I Servitori dell'Arte" di Manuel D'Aleo che anche quest'anno hanno proposto, presso la Grottaccia, un cartellone di eventi di altissima qualità, registrando il sold out in quasi tutte le serate. Dal concerto dedicato ad Aznavour (con la presenza dell'Ambasciatrice d'Armenia), ad Elena Bonelli (la voce di Roma), a tutti gli altri eventi, il suggestivo sito della Grottaccia ha soddisfatto tutti i palati e non è ancora finita".

Queste le parole del sindaco Alessandro Grando che ha annunciato gli eventi in programma per fine mese a Ladispoli.

"L'Arena Summer nights - aggiunge l'Assessore Milani - proporrà venerdì 28 agosto "Omaggio a Ladispoli", un concerto di musica lirica dedicato alla nostra città, con la soprano Paola Turchetta. Sabato 29 sarà la volta di "Femminile Singolare", una divertente piece teatrale da non mancare, per sorridere sull'universo femminile. Infine domenica 30 agosto, chiusura in bellezza con "Quizzami Live Show" un divertente gioco a squadre che prevede ricchi premi (primo posto un viaggio per quattro persone). Vedere la Grottaccia colma per tutti gli eventi proposti è stato fantastico. Un successo che ripeteremo l'anno prossimo, è sicuro".

Share on Facebook
Categoria: eventi

Ladispoli, concerto Ranieri: ordinanza per rispetto sicurezza

Le regole per il corretto svolgimento dello show

redazione lunedì 24 agosto 2020
ranieri ladispoliLADISPOLI - Il Sindaco Alessandro Grando ha firmato un'ordinanza per disciplinare gli aspetti relativi alla sicurezza e al corretto svolgimento dello spettacolo che si svolgerà giovedì 27 agosto nell'area verde adiacente al Bosco di Palo, che vedrà esibirsi il grande cantante italiano Massimo Ranieri.

Nello specifico:

1) A partire dal giorno 23/08/2020 e fino al giorno 28/08/2020 è fatto divieto a chiunque, tranne agli organizzatori e agli addetti ai lavori, di accedere nell'area adiacente al Bosco di Palo avente accesso da Via Corrado Melone e Via dei Delfini.

2) Il giorno 27/08/2020, nell'area del concerto:

- è vietato vendere bevande contenute in lattine, bottiglie di vetro, borracce di metallo o bottiglie di plastica più grandi di 0,5 litri;

- è consentito vendere bevande in bottiglie di plastica fino a 0,5 litri senza il tappo;

- è vietata la vendita di superalcolici;

- è vietato introdurre trombette da stadio, bombolette spray urticante e bombolette spray;

- è vietato fumare;

- è vietato introdurre materiale esplosivo o infiammabile, sostanze chimiche od ordigni incendiari, fuochi d'artificio, razzi e petardi;

- è vietato introdurre power bank e puntatori laser;

- è vietato introdurre animali di qualsiasi genere e taglia (salvo i cani guida e da assistenza addestrati).

3) A partire dalle ore 19:00 del giorno 27/08/2020 e fino al termine della manifestazione in oggetto è fatto divieto a chiunque di vendere superalcolici in un raggio di 200 metri dall'area di svolgimento dello spettacolo.

4) Il giorno 27/08/2020 l'ingresso nell'area di svolgimento del concerto è consentito ai soli possessori di regolare titolo d'accesso.

5) Per accedere all'area del concerto è obbligatorio indossare una protezione delle vie respiratorie, che dovrà essere indossata per tutti gli spostamenti all'interno del sito.

Per visionare l'ordinanza https://www.comunediladispoli.it/ordinanza-sindacale-per-il-concerto-di-massimo-ranieri/notizia

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, a breve la riapertura della biblioteca comunale

L'assessore Milani sollecitato dagli studenti

redazione lunedì 24 agosto 2020
biblioteca-peppino-impastato-ladispoliLADISPOLI - "Poco fa ho ricevuto una delegazione di studenti in relazione alla riapertura delle sale di lettura in Biblioteca. Dopo la mia immediata risposta (ore 11.43) alla loro mail (ore 11.08) del 12 agosto (dove avevo rassicurato circa la riapertura entro fine mese) ho saputo stamane del sit-in dei ragazzi e li ho invitati a salire in ufficio per un confronto sereno e chiarificatore".

A parlare l'assessore alla cultura Marco Milani che ha chiarito i contorni della situazione.

"Ho ribadito ciò che avevo detto nella mail, ovvero che dopo la chiusura per ferie avremmo riaperto le sale in questione ricorrendo ad ogni mezzo (fondamentale è l'assenza dei due dipendenti della Regione - LazioCrea ancora in smart working) e comunque entro fine mese. Ecco perché il sit-in ci ha colti di sorpresa. La rassicurazione agli studenti che avremmo riaperto entro fine mese era già stata da me formulata il 12 ed oggi siamo al 24, sempre di agosto, quindi ancora nei tempi previsti. Ho comunque apprezzato la incoraggiante disponibilità dei ragazzi che si sono detti disposti a collaborare con i dipendenti comunali addetti al servizio in Biblioteca affinché si superi questo momento difficile. A breve pertanto - conclude Milani - la comunicazione della riapertura delle sale di lettura della Biblioteca.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -