Domenica, 22 Settembre 2019
RSS Feed

eventi

Categoria: eventi

"L'amore e i suoi complessi"

A Valcanneto il gruppo musicale Classe Mista

redazione mercoledì 26 giugno 2019
amore e i suoi complessiCERVETERI - Nuovo appuntamento al Circolo Culturale Valcanneto in Via Doganale 18. Sabato 29 giugno una serata dedicata ai grandi gruppi che hanno segnato la storiai della musica italiana ed internazionale.

"L'Amore e i suoi complessi - l'amore al tempo del beat", questo il titolo della serata, che vedrà protagonista il gruppo Classe Mista esibirsi nei grandi classici di Equipe 84, Nomadi, New Trolls, Formula 3, Dik Dik, I Pooh, Giganti, Camaleonti, I Corvi e i Rokes.

Dalle 21, dopo l'oramai classico aperitivo di benvenuto e l'esposizione delle opere dell'Architetto Anna Tonelli, musica e spettacolo garantiti, per un'altra serata in amicizia e convivialità.

"Le iniziative del Circolo Culturale Valcanneto, curate dal concittadino Ettore Baruzzi, ci hanno tenuto compagnia per tutto l'inverno e ancora oggi proseguono con grande partecipazione di pubblico – ha commentato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, che complimentandosi con il Circolo prosegue – questi appuntamenti rappresentano un importante punto di riferimento per l'arte e la cultura della nostra Frazione. Il mio invito a tutti gli appassionati di musica, è quello di frequentare le attività del Circolo e di sostenere attività davvero interessanti come questa".

Share on Facebook
Categoria: eventi

Campo di Mare, in attesa di Jovanotti arriva il Summer Circus Village

Con Orchestraccia, Radio Globo e Holi Festival

redazione martedì 25 giugno 2019
programma jovabeachCERVETERI - Manca meno di un mese per l'unica tappa in tutto il Lazio del Jova Beach Party, il tour estivo lungo le spiagge di tutta Italia che martedì 16 luglio farà tappa a Marina di Cerveteri.

Scandirà le ore che separano la città dal grande concerto di Lorenzo Jovanotti, il Summer Circus Village, dal 12 luglio fino al giorno del concerto, cinque giorni di spettacoli, stand gastronomici, attrattive per bambini e famiglie promossi da ASCOM – Associazione Commercianti Cerveteri. Il Lungomare di Cerveteri si trasformerà dunque in una straordinaria arena spettacoli a due passi dal mare.

Tra le attrattive principali, oltre ai concerti e agli show serali, l'area bimbi, esibizioni sportive e come in un grandissimo parco dei divertimenti, uscite in mongolfiera e sulla ruota panoramica.

"Il Jova Beach Party è pronto a far divertire la nostra città e a trasformarla nel punto di ritrovo per tutti i fan del grande Lorenzo Jovanotti – spiega il Sindaco Alessio Pascucci – un evento grande, imponente, per il quale ci siamo però fatti trovare pronti, lavorando in stretto contatto con gli organizzatori e con le Forze dell'Ordine, che ci hanno fornito preziosi consigli su come riuscire a coniugare il grande spettacolo alla tutela del territorio e della sicurezza di tutti. A far da cornice al Jova Beach Party, una ulteriore novità assoluta per Cerveteri e per Campo di Mare soprattutto. Per la prima volta, grazie al tessuto economico di Cerveteri, rappresentato dall'Associazione Commercianti, sul lungomare, a due passi dal mare, avremo un vero e proprio villaggio. Cinque giorni tra iniziative, stand e molto altro. I miei complimenti e ringraziamenti vanno a tutta ASCOM e il mio invito a cittadini e famiglie di tutto il Litorale, di venirci a trovare e trascorrere le sere d'estate aspettando insieme a noi l'arrivo di Jovanotti".

Venerdì 12 luglio alle 21.30 il primo grande appuntamento del Summer Circus Village. Alle 21.30, dopo il successo primaverile al Parco della Legnara, torna l'Orchestraccia, band romana che riproporrà in chiave rock storici brani della tradizione romana, poesie e versi.

Sabato 13 luglio la Radio si fa a Campo di Mare. Dalle 17.00 Radio Globo, una delle emittenti radiofoniche più seguite in Italia trasmette dal lungomare di Cerveteri. Dalle ore 21.00, Radio Globo Dj Set – Summer Festival, con la voce di Andrea Torre.

Domenica 14 luglio un'ondata di colori al Summer Circus Village. Dalle 19.00, Holi Festival – Saluto al Sole, vere e proprie cannonate di colore, tutte rigorosamente atossiche, pronte ad esplodere e a far divertire famiglie e ragazzi.

Lunedì 15 luglio, a poco più di 24 ore dal grande concerto di Jovanotti, dalle 19 aperitivo vicino al mare e DJ Set. Martedì 16 luglio poi, sarà il grande giorno dello Jova Beach Party.

Ogni giorno inoltre, a partire dalle ore 18.00 esibizioni sportive di skate e in seconda serata DJ SET.

Share on Facebook
Categoria: eventi

A Cerveteri "ArtCity" tra grande musica e teatro

Cammariere,Papaleo e Giannini per 15 anni Unesco

redazione lunedì 24 giugno 2019
SERGIO CAMMARIERECERVETERI - Cerveteri festeggia 15anni dall'entrata nella lista Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. E lo fa con uno straordinario programma di eventi all'interno della suggestiva cornice della Necropoli Etrusca della Banditaccia, che per tutta l'estate si trasformerà in una meravigliosa arena all'aperto con artisti di fama internazionale della musica e del teatro.

Si chiamerà "Immaginario Etrusco", la rassegna inserita all'interno del progetto di "ArtCity", il cartellone messo a punto dal Polo Museale del Lazio insieme all'Assessorato alla Promozione e Sviluppo Sostenibile del Territorio del Comune di Cerveteri, che per tutta l'Estate 2019 trasformerà il Sito UNESCO della Necropoli della Banditaccia in un luogo di arte e cultura di elevatissimo pregio.

"Un ricco programma di spettacoli di musica, teatro e visite guidate a tema di qualità assoluta che rende onore ai primi 15 anni dall'iscrizione nell'UNESCO – ha dichiarato Lorenzo Croci, Assessore alla Promozione e Sviluppo Sostenibile del Territorio del Comune di Cerveteri – sarà possibile scoprire e vivere la magia dei luoghi della nostra storia e della nostra cultura, tra le profonde note del jazz e i versi e le strofe recitate da icone internazionali del cinema e del teatro. Immaginario Etrusco è solo una piccola parte del programma, davvero ricco di eventi e di nomi celebri, che quest'estate animerà le serate di Cerveteri e delle sue Frazioni. Un calendario che sarà presentato in maniera più dettagliata nei prossimi giorni dall'Assessora alle Politiche Culturali Federica Battafarano, che ringrazio per la collaborazione".

"Finalmente dopo l'enorme lavoro fatto in questi anni per rilanciare la Necropoli partiamo con un programma straordinario. Siamo convinti che il turismo, la cultura e l'economia della nostra città possano ripartire soltanto da qui. E vogliamo trasformare questo appuntamento in un evento annuale – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – Nelle ultime settimane, grazie al lavoro degli Assessori Lorenzo Croci e Federica Battafarano, ma soprattutto grazie alla straordinaria disponibilità e sensibilità da parte del Polo Museale del Lazio, siamo riusciti ad allestire un cartellone di eventi di livello assoluto. Ci tengo pertanto a ringraziare personalmente la Direttrice del Polo, Edith Gabrielli, e l'Architetto Marina Cogotti, per il grande lavoro svolto".

Ad aprire la rassegna nella serata di giovedì 4 luglio, sarà Sergio Cammariere, musicista, interprete di rara e raffinata intensità espressiva, che ha nella sua anima l'eco delle note dei maestri del jazz, i ritmi latini e sudamericani, la musica classica e lo stile della grande scuola cantautoriale italiana.

Venerdì 5 luglio spazio ad un volto nuovo del panorama musicale italiano, ma già nota per la sua originalità e capacità di intrattenimento sul palcoscenico: Micol Arpa. Unica arpista rock sulla scena Internazionale, è riuscita a contaminare uno strumento antico come l'arpa con la musica rock e a farsi apprezzare nell'ambiente musicale per i suoi particolari arrangiamenti di brani che hanno fatto la storia del rock: dai Led Zeppelin ai Nirvana, Genesis, David Bowie, dai Pink Floyd a Bruce Springsteen.

Sabato 6 luglio una particolare riproposizione in chiave jazz di 'Novecento', opera di Alessandro Baricco.

Domenica 7, chiude il primo fine settimana di eventi alla Necropoli della Banditaccia, lo spettacolo teatrale "Opera Pia", a cura dell'Associazione Margot Theatre.

Venerdì 19 luglio a salire sul prestigioso palcoscenico della Necropoli Etrusca della Banditaccia, un mostro sacro del cinema e del teatro italiano: Giancarlo Giannini, accompagnato dal Marco Zurzolo Quartet, porta in scena "Parole Note".

Ad agosto un nuovo imperdibile appuntamento. Ad esibirsi, un altro big dello spettacolo italiano. Sabato 3 agosto, in scena Rocco Papaleo.

Giovedì 8 agosto si celebrano i 90anni del simbolo italiano nel mondo: l'Ensemble Synfony Orchestra, presenta The Legend of Morricone, una serata omaggio al genio di Ennio Morricone.

Ancora appuntamenti nel mese di settembre, quando la Necropoli della Banditaccia diventerà il regno del grande Jazz internazionale.

Venerdì 6 settembre, ad esibirsi Daniel Mille e Gregoire Korniluk, seguiti dallo Jacopo Ferrazza ensemble con Camille Bertault.

Sabato 7 settembre, Pascal Contet e Daniele Roccato e a seguire Franco D'Andrea Trio New Thing. Tutti artisti di fama internazionale nel mondo del jazz, che chiuderanno così il ciclo di grandi eventi serali della Necropoli Etrusca della Banditaccia.

Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21. Ingresso con biglietto, a soli 6 euro, ovvero il costo dell'ingresso alla Necropoli. I posti saranno disponibili fino ad esaurimento. Per ogni informazione, contattare il numero 069940001

Share on Facebook
Categoria: eventi

Ladispoli, Peppino Agostino LIVE in Concerto

Il 23/6 allo Spazio Agorà/Profession Dance

redazione giovedì 20 giugno 2019
PEPPINO D AGOSTINO LIVELADISPOLI - Peppino Agostino LIVE in Concerto a Ladispoli, domenica 23 giugno alle 18.30, allo Spazio Agorà/Profession Dance in Via Nevada 5. Peppino d'Agostino è un artista straordinario, uno dei più grandi chitarristi fingerstyle del mondo.

Una storia bellissima di amore per la musica e di caparbietà la sua, di un ragazzo emigrato dalla Sicilia a Torino e poi partito per il grande sogno americano: suonare con i grandi. Non solo ce l'ha fatta, ma oggi sono i grandi a suonare con lui. Nel 2008 il suo Album Every Step of the Way viene nominato uno dei CD di chitarra acustica di tutti i tempi; si è esibito in oltre 30 paesi nel mondo e ha suonato con mostri sacri come Tommy Emmanuel, Leo Kottke, Martin Taylor, Sergio Assad, David Tanenbaum e tanti altri. 17 album in carriera, tra cui uno con Stef Burns (Stammi Vicino di Vasco Rossi è stata composta da Peppino e Stef, lo sapevate ?) e uno in uscita la settimana prossima con Corrado Rustici ("For the Beauty of this wicked World"). E in mezzo una carriera emozionante, che lo ha portato ad essere definito un gigante della chitarra acustica. E lo è davvero.

E' un privilegio averlo in Italia. E straordinariamente, di esibirsi per noi.

Da non perdere l'occasione di ascoltarlo e di vederlo muoversi sulle corde - a cui riesce a chiedere qualunque cosa – è insieme meraviglioso e stupefacente. Una bella persona e un artista unico.

Ingresso libero sino ad esaurimento posti

Share on Facebook
Categoria: eventi

"Goya e le Muse"

A Trevignano una mostra tra arte e solidarietà

redazione mercoledì 19 giugno 2019
Goya e le MuseTREVIGNANO - Sabato 22 giugno, alle 17, si terrà l'inaugurazione della Mostra "Goya e le Muse" nell'Aula Consiliare del Comune di Trevignano Romano. Introdurranno l'iniziativa con i saluti istituzionali il sindaco Claudia Maciucchi, la consigliera delegata alla Cultura Sabrina Cianti, la direttrice del Museo Civico Etrusco Romano "Gregorio Bianchini" Elisa Cella.

Interverranno il Prof. Louis Godart – archeologo già Consigliere per la Conservazione del Patrimonio Artistico del Presidente della Repubblica Italiana e Albino Ruberti – Capo di Gabinetto del Presidente della Regione Lazio.

Racconteranno infine l'iniziativa: Don Alessandro De Spagnolis per la Onlus AfricaProject e Mario Alberto Agugiaro autore di una monografia su Goya.

La mostra "Goya e le Muse" sarà visibile presso il Museo Civico Gregorio Bianchini di Trevignano Romano fino al 29 settembre. Francisco de Goya y Lucientes è stato un pittore e incisore spagnolo considerato uno degli artisti più importanti del XVIII e IX secolo, grazie alla sua capacità di ritrarre la drammaticità dell'esistenza umana che colpisce violentemente lo spettatore.

La mostra "Goya e le Muse" costituisce l'iniziativa benefica alla base della seconda edizione del progetto "Arte e Solidarietà", che vede l'amministrazione comunale di Trevignano Romano collaborare alla raccolta fondi a favore della Onlus "AfricaProject", attiva da quasi un ventennio in Kenia nella lotta alla diffusione del virus HIV.

Come già nel luglio del 2014, quando nella stessa sede venne inaugurato l'allestimento di 11 litografie inedite di Monet in seno alla mostra "Monet – L'invisibile tratto", il Museo Civico Etrusco Romano "Gregorio Bianchini" di Trevignano Romano accoglierà una selezione di 10 opere realizzate dallo spagnolo Francisco José de Goya y Lucientes, e dall'olandese Rembrandt Harmenszoon van Rijn, devolvendo il ricavato a favore della Onlus.

Il percorso museale, che godrà della guida e della nota di apertura del Prof. Louis Godart, archeologo, vedrà l'allestimento di 8 tra acqueforti e incisioni di Goya, tra cui alcune opere tratte dalle serie dei "Capricci" e delle "Tauromachie".

L'iniziativa si coniuga a pieno titolo con l'apertura della stagione turistico-culturale trevignanese, consentendo alla comunità locale, nonché ai suoi sempre più numerosi ospiti, di approfondire una pagina particolarmente viva della storia dell'arte moderna europea.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -