Sabato, 10 Giugno 2023
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

A Bracciano la mostra “La vita di Caravaggio in pittura"

Al Museo Civico dal 6 al 28 maggio

redazione venerdì 5 maggio 2023
Manifesto Caravaggio BraccianoBRACCIANO - Al Museo Civico di Bracciano, dal 6 al 28 maggio 2023, si terrà la mostra "La vita di Caravaggio in pittura." Ciclo di opere originali sulla vita del "genio stravagantissimo" del Maestro Guido Venanzoni.

Sabato 27 maggio banchetto seicentesco e presentazione libro "L'ultimo approdo del Caravaggio" di Marco Milani

Share on Facebook
Categoria: cultura

Il Premio Strega 2023 fa tappa a Cerveteri

Tanti gli ospiti in programma

redazione martedì 2 maggio 2023
premio strega cerveteriCERVETERI - Il Premio Strega 2023 fa tappa a Cerveteri. Il più importante premio letterario italiano, infatti, sabato 6 maggio alle 19 sarà in Piazza Santa Maria a Cerveteri, nel cuore del centro storico, in concomitanza della Festa del Santo Patrono cittadino, San Michele Arcangelo.

Una data importante, che vedrà partecipare autori e ospiti di rilievo nazionale: in scaletta, gli interventi di Silvia Ballestra, Carola Susani, Vincenzo Latronico, Romana Petri, Rosella Postorino, Andrea Tarabbia, Maddalena Vaglio Tanet e Carmen Verde.

Un momento culturale e letterario di altissimo spessore, che unirà letture e dibattiti sui libri in concorso, fortemente voluto dall'Assessora alle Politiche e Culturali del Comune di Cerveteri Federica Battafarano.

"È per me un grande onore poter annunciare una tappa del Premio Strega 2023 a Cerveteri, un premio che ha una storia lunga oltre 70anni e che da tantissimi anni rappresenta uno dei riconoscimenti più ambiti dagli scrittori italiani – ha dichiarato Battafarano – la tappa del Premio Strega a Cerveteri rappresenta senza dubbio un'opportunità importante, sia da un punto di vista mediatico, vista la rilevanza nazionale dell'evento, ma anche e soprattutto culturale: sarà infatti occasione per avvicinarsi al mondo della lettura e dei libri, alla presenza di autori affermati e conosciuti in tutta Italia".

"Cerveteri da tanti anni sta facendo un importante lavoro sulla promozione culturale e letteraria – ha detto la vicesindaca – Cerveteri "Città che Legge" e poi "Città della Cultura del Lazio" sono alcuni degli importanti e prestigiosi risultati raggiunti di cui siamo particolarmente orgogliosi".

"Un plauso particolare – conclude Battafarano – ci tengo a rivolgerlo a tutto il personale dell'Ufficio Cultura, nella persona della Responsabile del Servizio Isabella Massicci, e al personale della nostra Biblioteca, guidato da Elena Polzelli, che con grande senso di appartenenza all'ente e alla città svolgono un eccelso lavoro. Anche grazie al loro encomiabile lavoro, oggi possiamo ospitare nella nostra città, all'interno del Maggio dei Libri, iniziative di rilevanza nazionale come il Premio Strega".

"Per questo, oltre che a tutte le iniziative che si svolgeranno nel centro storico per la festa patronale, organizzate dai Rioni che ringrazio per il grande lavoro fatto, vi aspetto in Piazza Santa Maria alle 19 di sabato 6 maggio: sarà un piacevole momento culturale accompagnati dalla magia dei libri".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Il Quartetto di clarinetti Ulderico Paone in concerto a Tolfa

Il 7 maggio alla Pinacoteca Pierantozzi

redazione venerdì 28 aprile 2023
Quartetto di clarinetti Ulderico PaoneCERVETERI - Una location suggestiva è pronta ad ospitare il prossimo appuntamento del Quartetto di Clarinetti Ulderico Paone, formazione ideata dal Maestro Augusto Travagliati insieme ai Maestri Giulia Leonardo, Marco Luchetti e Amedeo Ricci. Domenica 7 maggio alle 18.30 saranno infatti in concerto nella Pinacoteca Pierantozzi nell'ambito della rassegna musicale "Note in fiore", proposta dalla Banda Musicale Giuseppe Verdi e dalla scuola di musica di Tolfa. Il concerto è ad ingresso gratuito.

"Per amor di clarinetto...", questo il titolo del concerto, che come sempre proporrà un vastissimo repertorio musicale che spazierà da Haendel a Vivaldi, da Rossini a Bizet, da Brahms a Strauss, tutti brani appositamente rivisitati per ben adattarsi al suono e all'eleganza del clarinetto.

"Dopo gli appuntamenti delle scorse settimane lungo il litorale, siamo felici di esibirci in una realtà come Tolfa, da anni oramai esempio virtuoso sul fronte degli eventi culturali ed artistici non soltanto nel territorio ma in tutto il Lazio – dichiarano i musicisti – con noi porteremo come sempre la voglia di fare musica e di offrire al pubblico un pomeriggio spensierato all'insegna della qualità. Con l'occasione, ci teniamo a ringraziare la Banda Musicale Giuseppe Verdi e la sua scuola di musica e l'Amministrazione comunale, nella persona della sindaca Stefania Bentivoglio, per l'ospitalità e per aver scelto il nostro Quartetto per impreziosire ulteriormente la loro già ricca offerta culturale. Non ci resta dunque altro che invitare tutti domenica 7 maggio alla Pinacoteca Pierantozzi di Tolfa! Insieme, trascorreremo un bel pomeriggio in musica".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Anguillara, Amarilli Nizza presenta il suo recital "Vissi d'arte"

Sabato 22 aprile alle 18.30

redazione venerdì 21 aprile 2023
Amarilli Nizza 2ANGUILLARA - Butterfly in primis, poi Norma, Tosca e molte altre. Ha selezionato i personaggi che più le hanno dato soddisfazione nel corso della sua lunga carriera che prosegue con grandi successi il soprano Amarilli Nizza che sabato 22 aprile alle 18,30 con il suo Recital "Vissi d'arte" inaugura ad Anguillara "Atmosfere nel Palazzo e nei Giardini" che proseguirà con altri 11 appuntamenti fino a giugno.

Sarà un po', con l'accompagnamento al pianoforte del maestro Massimiliano Tisano, "The best of..." del suo repertorio che vanta ben 17 titoli verdiani e l'intera opera pucciniana ad eccezione, almeno finora, de La Rondine e de Le Villi.

"Butterfly - racconta Amarilli Nizza - è stato il mio debutto, il ruolo con il quale ho vinto il Concorso Mattia Battistini che ha segnato il mio esordio. Ci tengo molto. L'ho cantata in numerosi teatri. La mia interpretazione della quindicenne passa spesso su Rai 5". Ma non manca l'omaggio a Vincenzo Bellini con la celebre "Casta Diva" ed ancora "Pace o mio dio" della verdiana Forza del Destino e "Vissi d'arte" dalla Tosca di Puccini. "Anche la Tosca è un ruolo al quale sono molto affezionata. Mi è valso l'Orazio Tosi Award 2002, un riconoscimento prestigioso perché arriva dai melomani di Parma. Con questo ruolo sono stata premiata anche con il Premio Puccini a Torre del Lago".

Tra i personaggi al quale è affezionata anche Norma "ruolo con il quale ho debuttato - racconta - al Gaulitana International Festival of Music di Gozo".

All'evento di Anguillara ci sarà da La Wally di Alfredo Catalani "Ebben? Ne andrò lontana". A darle ampia soddisfazione anche il ruolo di Aida con il quale ha inaugurato la stagione all'Arena di Verona per ben 15 edizioni. Si esibirà nel valzer dal Macbeth di Verdi il pianista Massimiliano Tisano.

Si può proprio dire che, come dice il titolo del Recital, Amarilli Nizza, vive d'arte e di musica e che le sue interpretazioni e le sue vocalità hanno riscosso amplissimi riconoscimenti, un lungo elenco che comprende tra gli altri l'Oscar della Lirica. Per Anguillara l'appuntamento segna il via ad una manifestazione della quale la stessa Amarilli Nizza è direttore artistico, organizzata dal Comune di Anguillara, Pro Loco con il contributo della Regione Lazio, che vuole mettere in connessione i luoghi - il Palazzo Baronale Orsini e i Giardini del Torrione - con la musica creando atmosfere e con esse emozioni.

L'evento sarà un omaggio personale alla sua Anguillara di un grande soprano che ha calcato i palcoscenici dei maggiori teatri lirici in Italia e nel mondo. Nel pieno della sua maturità artistica Amarilli Nizza prosegue con la sua attività di cantante unendo anche opera di divulgazione del melodramma italiano con partecipazioni a trasmissioni dedicate come la nota Applausi di Gigi Marzullo in onda su Rai Uno e la trasmissione "L'opera italiana" con Elio, delle Storie Tese.

Tra le sue passioni attuali anche la riscoperta di melodrammi poco noti. Ha da poco inciso per l'etichetta Opera Discovery l'opera La Maremma di Pasquale Di Cagno e si appresta ad incidere un nuovo disco interpretando l'opera Dona Flor di Van Westerhout.

Il Recital "Vissi d'Arte" di Amarill Nizza, ad inviti, darà il "la" alla grande stagione musicale di primavera che proseguirà alternandosi tra la loggia affrescata di Palazzo Orsini e i panoramici Giardini del Torrione fino al 10 giugno con importanti proposte musicali che spaziano dalla musica classica al jazz, dalla lirica alla musica elettronica.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Bracciano presenta il libro "Gli amori di Sofia"

Presente l'autore Paolo Primavera

redazione venerdì 14 aprile 2023
gli amori di sofiaBRACCIANO - In occasione del mese dedicato al Maggio dei Libri, il 20 aprile alle 17.30, nella Biblioteca comunale Bartolomea Orsini, sarà presentato il libro "Gli amori di Sofia" di Paolo Primavera che dialogherà con Francesca Reboa.

Interverrà l'assessora alla Cultura di Bracciano, Emanuela Viarengo. La presentazione si avvarrà del contributo dell'Associazione Musicale Novarmonia e del Gruppo delle Lettrici "VoceallePagine".

Share on Facebook