Sabato, 21 Settembre 2019
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

Cerveteri, mostra artistica di Annunziata Scarponi

Lungo la balconata di Piazza Risorgimento

Redazione martedì 23 luglio 2019
Mostra annunziata scarponiCERVETERI - Un appuntamento artistico di pregio lungo la balconata di Piazza Risorgimento. Merito dell'apprezzata pittrice Annunziata Scarponi, che memore del successo avuto diversi anni fa torna nella città di Cerveteri ad esporre le proprie opere. Lo farà da venerdì 26 luglio fino a mercoledì 31, con la mostra di "Trompe l'oeil", inserita all'interno delle iniziative dell'Estate Caerite 2019.

La mostra sarà visitabile dalle 18 alle 23.

"Annunziata Scarponi è un'artista estremamente affermata con oltre 25anni di carriera alle spalle ed è un piacere per noi che abbia nuovamente scelto la nostra città per esporre la propria arte e le sue opere – ha dichiarato Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune id Cerveteri – si tratta di un'artista completa, non solo nel mondo della pittura, dove ha ricevuto già non pochi riconoscimenti a livello nazionale, ma anche nel mondo della narrativa e della poesia, con numerose ed importanti pubblicazioni. Oltre alla Scarponi, la mostra ospiterà le opere anche di un'altra artista, Maria Teresa Di Pierantonio. Sarà dunque una bella occasione per visitare il nostro Centro Storico e conoscere l'arte e la passione per il dipinto di queste due artiste".

"Molte volte mi è capitato mentre avevo una mostra personale, ne ho all'attivo all'incirca una trentina, di sentirmi chiedere cosa volesse dire "Trompe l'oeil", che tradotto dal francese sarebbe letteralmente "imbrogliare l'occhio" – ha spiegato l'artista Annunziata Scarponi - per far capire meglio ciò che s'intende racconto sempre una storia, leggenda o forse realtà, non lo so, ma fa comprendere bene la risposta: un giorno, il pittore greco Parassio venne a gara con il contemporaneo Zeusi; mentre questi presentò dell'uva dipinta così bene che gli uccelli si misero a svolazzare sul quadro, pieno di orgoglio per il giudizio degli uccelli, chiese fosse mostrato il quadro del rivale in gara: Parassio espose la sua opera coperta da un drappo, Zeusi chiese di togliere finalmente il drappo dal quadro per poter giudicare ma il quadro era il drappo dipinto, dopo essersi accorto dell'errore, gli concesse la vittoria con nobile modestia: se egli aveva ingannato gli uccelli, Parassio aveva ingannato lui, un pittore".

Annunziata Scarponi è nata e vive a Roma, scrittrice di romanzi, poesie e pittrice di trompe l'oeil, ha ottenuto grazie ai suoi lavori vari riconoscimenti e segnalazioni di vari concorsi nazionali. Per le sue storie attinge unicamente alla sua fervida fantasia e la sua scrittura fluida e scorrevole con frequenti colpi di scena incuriosiscono il lettore spingendolo a proseguire con la lettura fino al finale.

Share on Facebook
Categoria: cultura

A Cerveteri le "Emozioni" di Lucio Battisti

Centro storico, giovedì 25 luglio alle 21

redazione lunedì 22 luglio 2019
cerveteri tributo a battistiCERVETERI - Cerveteri, Piazza Santa Maria. Rivive il mito di Lucio Battisti. Uno spettacolo straordinario, un viaggio tra i brani che hanno segnato la storia della musica italiana. "Dieci ragazze", "Un'avventura", "Fiori rosa fiori di pesco", "Emozioni", quest'ultimo brano che dà il nome alla serata.

Giovedì 25 luglio alle 21 il Centro Storico di Cerveteri è pronto ad ospitare un concerto che porterà il pubblico indietro nel tempo, con un intenso, appassionato ed emozionante omaggio a Lucio Battisti, organizzato dal Centro di Formazione Musicale ALTROSUONO di Ladispoli ed inserito all'interno dell'Estate Caerite 2019, la rassegna di spettacoli promossa e patrocinata dall'Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri.

"Una serata capace di abbracciare un pubblico davvero vasto, almeno tre generazioni. Giovani ragazzi e persone più adulte, chi di loro almeno una volta non ha cantato una canzone dell'indimenticabile Lucio Battisti? – ha dichiarato l'Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri Federica Battafarano – giovedì sera sarà la serata perfetta, nella meravigliosa cornice del Centro Storico di Cerveteri, per cantarle tutti insieme, insieme a dei grandissimi musicisti, che con passione per la musica e tante "Emozioni", proprio come il nome della serata in programma, illumineranno questa serata di fine luglio con quei brani di tanti anni fa ma ancor oggi attualissimi. L'ingresso al concerto è libero e gratuito per tutti".

Ad affiancare le voci di Tonino Leoni e Alessandro Pitoni, Franco Pierucci alla chitarra, Luigi Maio al pianoforte/tastiere, Alessandro Cefali al basso, Salvatore Mennella alla batteria.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, il 30/7 convegno su Caravaggio

“Caravaggio, una falsa verità lunga 400 anni?”

redazione giovedì 18 luglio 2019
caravaggioLADISPOLI - Il prossimo 30 luglio, nella sala convegni dell'Hotel Villa Margherita di Ladispoli, il periodico Tracciati d'arte, in collaborazione con Orticaweb.it e Centromareradio, organizza il convegno "Caravaggio, una falsa verità lunga 400 anni?".

L'evento, al quale parteciperanno esperti di vari settori, giornalisti, artisti e storici, sarà patrocinato gratuitamente dall'amministrazione comunale di Ladispoli che interverrà con il sindaco Alessandro Grando.

Scopo della kermesse sarà presentare un'accurata inchiesta giornalistica che rivelerebbe come Caravaggio, dopo essere approdato nel borgo di Palo Laziale, malato e debilitato, difficilmente potrebbe aver camminato sulla spiaggia fino a Porto Ercole dove avrebbe trovato la morte. Attraverso documenti storici, il convegno tenterà di proporre nuove ipotesi a 410 anni esatti dalla morte del grande pittore. Nei prossimi giorni saranno resi noti ulteriori particolari.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Marina di Cerveteri, Cinema: il Prof. Castiello omaggia Troisi

Con il film 'Non ci resta che piangere'

redazione lunedì 15 luglio 2019
non ci resta che piangereCERVETERI - Protagonista nell'estate della Pro Loco di Marina di Cerveteri, nell'ambito della rassegna "Salotto d'Estate", il grande cinema italiano ed internazionale.

A curare l'iniziativa, Michele Castiello, docente Upter Roma, profondo conoscitore della storia della cinematografia mondiale e già apprezzato non solo a Cerveteri ma in tutto il litorale per i numerosi corsi e le rassegna che con amore e passione cura nel corso dell'anno. Non ultima, la lunga rassegna di pellicole proiettate nei locali di Sala Ruspoli, uno splendido omaggio ad un genio della cultura italiana come Pier Paolo Pasolini.

Primo appuntamento della rassegna cinematografica estiva, venerdì 19 luglio alle 21, all'interno dell'area verde di Largo Finizio a Marina di Cerveteri, con la proiezione di "Non ci resta che piangere", capolavoro di Massimo Troisi, di cui quest'anno ricorrono i 25anni dalla scomparsa, con Roberto Benigni.

"Il Professor Michele Castiello è una vera e propria enciclopedia cinematografica vivente – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – uomo di profonda cultura e preparazione, capace di coinvolgere ed interessare il pubblico con aneddoti, storie e appassionate recensioni sul mondo del cinema in tutti i suoi aspetti. A seguito del successo ottenuto lo scorso inverno con la rassegna dedicata a Pier Paolo Pasolini, ci fa davvero piacere che anche per l'estate abbia voluto dare vita ad un importante momento di conoscenza e cultura cinematografica. In tutto, saranno tre gli appuntamenti in programma. Dopo l'omaggio a Massimo Troisi infatti, spazio alla proiezione di altri due capolavori: 'Libera', di Pappi Corsicato, e 'Gorbaciof' di Stefano Incerti, con uno straordinario Toni Servillo".

Ad impreziosire gli incontri, come sempre, dettagliate e accurate dispense curate dallo stesso Professor Castiello e un ampio dibattito, al quale tutti gli appassionati di Cinema sono invitati a partecipare.

L'ingresso è gratuito.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, da Shangai la Band High School in concerto

Suonerà 'Il Sogno sulla via della Seta'

redazione martedì 9 luglio 2019
il sogno sulla via della setaCERVETERI - La prestigiosa Band High School Affiliata all'Università Normale di Shangai si esibisce a Cerveteri. Lo fa in un concerto per orchestra, dal titolo "Il Sogno sulla via della Seta" che unisce una realtà culturale di livello assoluto di Shangai, una delle città più importanti da un punto di vista della popolazione e dell'economia cinese, a Cerveteri, sito UNESCO, e crocevia tra la Capitale e il Porto di Civitavecchia.

L'appuntamento è per domenica 14 luglio alle ore 21.30 in Piazza Sana Maria. L'ingresso è gratuito.

"La Band High School è una vera e propria istituzione culturale in Cina, una delle prime scuole musicali e sperimentali a Shangai ed è dunque per noi un onore poter ospitare questa meravigliosa orchestra nel nostro Centro Storico e all'interno del programma dell'Estate Caerite, un programma che quest'anno si presenta ancor più ricco di serate ed appuntamenti di grande qualità – ha dichiarato Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – dieci brani in scaletta, che spaziano dal classico, con brani di Gioacchino Rossini e tanti altri compositori celebri nel mondo, fino alla musica italiana. In scaletta infatti, anche il brano italiano più famoso nel mondo: "O sole mio". Sarà una straordinaria serata di musica dunque, che non solo offrirà un grande spettacolo, ma che rafforzerà il rapporto di amicizia già in piedi da diverso tempo tra la realtà di Cerveteri e quella cinese".

Nata nel 2000, la Normal University di Shanghai ha cresciuto e formato in maniera brillante un gran numero di nuovi musicisti, guidati anche da direttori d'orchestra e docenti di musica riconosciuti a livello internazionale.

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -