Mercoledì, 29 Giugno 2022
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

Ladispoli, mostra di dipinti "Caravaggio sconosciuto"

Il 29 gennaio al Centro Arte e Cultura

redazione venerdì 28 gennaio 2022
caravaggio 29 gennaioLADISPOLI - "Il nuovo anno a Ladispoli non poteva che iniziare nel segno di Caravaggio e del saldo legame con il nostro territorio dove, come ormai è stato certificato, effettuò l'ultimo sbarco nel luglio del 1610".

Le parole sono dell'assessore alla cultura Marco Milani che ha annunciato un importante evento, patrocinato gratuitamente dall'amministrazione comunale, che si svolgerà sabato 29 gennaio al Centro d'Arte e Cultura in via Settevene Palo a Ladispoli. Alle 15,30 si aprirà ufficialmente la mostra, alle 16,30 inizierà il dibattito.

"Per riprendere le attività culturali – prosegue Milani – ovviamente nel rispetto delle norme anti Covid, non potevamo che dare spazio ad una nuova iniziativa dell'associazione Sui passi di Caravaggio, da anni protagonista di progetti che coniugano la mostra di splendidi dipinti a dibattiti riguardanti le vicende degli ultimi giorni di vita di Michelangelo Merisi dopo lo sbarco sulle sponde di Palo. Il 29 gennaio, in occasione dell'evento 'Caravaggio sconosciuto', i visitatori potranno ammirare copie museali di dipinti quasi mai esposti nei musei ma appartenenti a collezioni private. Da un San Girolamo recentemente attribuito a Caravaggio al Ragazzo che monda la frutta, dall'Ecce Homo che lo scorso marzo stava andando all'asta a Madrid, alla Maddalena addolorata, sarà un viaggio alla scoperta dei capolavori meno noti del grande pittore lombardo. Addirittura, sarà possibile vedere una riproduzione museale della Natività con i santi Lorenzo e Francesco, un'opera di Caravaggio rubata nel 1969 a Palermo e mai ritrovata. I dipinti saranno la coreografia di un dibattito che aggiornerà l'opinione pubblica sul progetto di rivendicazione e forse morte di Caravaggio a Ladispoli, prendendo spunto anche da film di prossima uscita al cinema. Saranno affrontati anche temi che potrebbero gettare una nuova luce sulla ricostruzione della vita del grande pittore lombardo la cui storia spesso è stata mescolata alla fantasia. Momento clou dell'evento sarà la proiezione di un filmato in 3D realizzato dal professor Marco Mellace, vera autorità nel campo delle ricostruzioni digitali, che permetterà di scoprire apparve il nostro litorale agli occhi di Caravaggio agli inizi del 1600. Ringraziamo i pittori Felicia Caggianelli, Teresa Marrone e Stefano Martini che hanno scelto la nostra città per presentare in anteprima assoluta le loro nuove copie museali nella suggestiva cornice del Centro d'Arte e Cultura che collaborerà attivamente alla realizzazione della manifestazione".

All'evento del 29 gennaio interverranno al tavolo dei relatori il sindaco Alessandro Grando e l'assessore alla cultura Marco Milani.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, due iniziative per i bambini

Alla biblioteca comunale e a Torre Flavia

redazione martedì 25 gennaio 2022
passeggiata natura e storiaLADISPOLI - La Biblioteca Peppino Impastato presenta due attività storico-artistiche dedicate ai bambini dai 7 agli 11 anni e alle loro famiglie.

Sabato 29 gennaio, alle 11, presso l'ingresso del Monumento Naturale (via Roma) "Passeggiata tra natura e storia, alla scoperta del Monumento Naturale di Torre Flavia".

Accompagnati dalle due esperte operatrici, i bambini e i loro genitori passeggeranno tra sentieri e spiaggia, tra vegetazione palustre e specie marine, tra animali, uccelli e insetti che popolano la Riserva (si suggerisce di portare un binocolo).Conosceranno, divertendosi, la storia del monumento simbolo della città: Torre Flavia.

Giovedì 3 febbraio alle 16.30, nella sala conferenze della biblioteca "Lo faccio io con le mie manine. Laboratorio di manualità archeologico-artistico: l'affresco". I bambini saranno guidati alla scoperta dell'antica tecnica della pittura ad affresco, attraverso un laboratorio didattico che li vedrà impegnati nell'uso di pennelli e colori e nella simulazione di un manufatto dipinto.

Entrambe le attività rientrano nel progetto "La cultura fa sistema" del Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino, realizzato con il sostegno della Regione Lazio. La partecipazione è libera e gratuita con prenotazione obbligatoria alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando il numero 06/99231672.

Per le attività all'interno dei locali della Biblioteca è necessario essere in possesso del green pass rafforzato se al di sopra dei 12 anni.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri, rinviato spettacolo Margot Theatre di oggi

A causa quarantena elementi del cast

redazione sabato 15 gennaio 2022
teatroCERVETERI - "A causa della necessità di doversi porre in quarantena fiduciaria da parte di diversi elementi del cast, lo spettacolo proposto dall'Associazione Margot Theatre per oggi, sabato 15 gennaio, al Palazzo del Granarone è rinviato a data da destinarsi.Siamo dispiaciuti per tutti i bambini e le bambine che ci avevano chiesto una replica. Speriamo che presto si possa fissare una nuova data per godere tutti insieme (e speriamo in maggiore tranquillità) della magia del teatro".

Lo comunica il sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci, sulla sua pagina facebook.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, "Acquerello in Biblioteca comunale"

Quattro appuntamenti gratuiti,obbligo prenotazione

redazione giovedì 13 gennaio 2022
locandina acquerello ladispoliLADISPOLI - L'Amministrazione comunale informa i cittadini che si svolgerà l'iniziativa Acquerello in Biblioteca a Ladispoli.

Si tratta di un corso per insegnare le tecniche della pittura ad acquerello; è rivolto ad adulti e bambini con età minima di 10 anni.

Gli appuntamenti si terranno nella Sala Conferenze della Biblioteca secondo il seguente calendario: 19 e 26 gennaio, dalle 15:30 alle 17:30, 2 e 9 febbraio, dalle 15:30 alle 17:30. Se possibile, una parte delle lezioni sarà svolta all'aperto.

Il corso, organizzato dall'Associazione Culturale Il Dirigibile, rientra nel progetto "La cultura fa sistema" del Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino ed è realizzato con il sostegno della Regione Lazio. La partecipazione è libera e gratuita con prenotazione obbligatoria presso la Biblioteca (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

A partire dai 12 anni è' necessario essere in possesso del green pass rafforzato.

Share on Facebook
Categoria: cultura

“Sergio Mattarella: 40 anni di storia italiana”

Da oggi in libreria il libro di Angelo Gallippi

redazione venerdì 7 gennaio 2022
mattarella gallippiLAZIO - Oggi Paesi Edizioni manda in libreria la prima e unica biografia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Angelo Gallippi - classe '64, già docente a Tor Vergata e Presidente del primo Comitato Regionale per le Comunicazioni (Corecom) della Regione Lazio - ci accompagna in quasi mezzo secolo di storia italiana.

Come ricorda Ugo Magri nella prefazione, nessuno prima di Gallippi ha tracciato l'intero operato di Mattarella. Infatti il Presidente della Repubblica "incarna una doppia eccezione. Ha maturato un'esperienza straordinaria come servitore delle istituzioni: parlamentare, ministro, vicepremier, giudice costituzionale e da ultimo presidente della Repubblica. Eppure - ecco l'altro paradosso - dell'uomo Mattarella poco si conosce. Tra i personaggi pubblici del nostro tempo è forse il più schivo, probabilmente il meno portato a raccontarsi, a farsi pubblicità. L'Anti-Narciso per eccellenza".

Gallippi per la prima volta racconta la vita di Mattarella con una biografia "obiettiva e accurata, non irriguardosa ma nemmeno agiografica, ricca di curiosità, che lungo la strada raccoglie frutti sorprendenti e di Mattarella rivela alcuni aspetti molto privati, in qualche caso sconosciuti persino ai collaboratori più stretti" come sottolinea Magri.

Il percorso umano si intreccia così alla storia del nostro Paese: dall'assassinio di Piersanti Mattarella, a Mani Pulite, dal crollo del Muro di Berlino alla guerra in Kosovo, dall'epilogo della partitocrazia alla sfida dei populismi, passando attraverso le indagini sugli affiliati alla loggia massonica P2, la riforma del Cnel, l'abolizione del servizio militare obbligatorio, l'introduzione nella scuola elementare del «modulo» di tre insegnanti su due classi, la riforma dei Servizi segreti, l'elevazione dell'Arma dei Carabinieri al rango di forza armata, il «patto della crostata» tra Berlusconi e D'Alema e lo smantellamento del Porcellum.

Eletto con 665 voti su 910, Mattarella puntualizzò immediatamente che il suo ruolo sarebbe stato quello di un arbitro cui «compete la puntuale applicazione delle regole», con assoluta imparzialità. Anche se, soprattutto nell'ultima fase, si è fatto carico di atti di coraggio politico come il veto opposto alla nomina di Paolo Savona come Ministro dell'Economia e la scelta di Mario Draghi alla guida di un governo rappresentativo per autonoma iniziativa presidenziale.

Edito da Paesi Edizioni, "Sergio Mattarella: 40 anni di storia italiana" di Angelo Gallippi, è disponibile nelle librerie e negli store online a partire da oggi, 7 gennaio 2022, anche in versione eBook.

L'AUTORE

Angelo Gallippi Romano, classe 1946, fisico, è stato professore di Informatica all'Università Tor Vergata di Roma e Presidente del primo Comitato Regionale per le Comunicazioni (Corecom) della Regione Lazio. Funzionario del Garante della Privacy e giornalista pubblicista, è autore di una quindicina di libri tra i quali l'unica biografia di Federico Faggin, l'inventore del microprocessore.

*IN LIBRERIA DAL 7 GENNAIO 2022*
_SERGIO MATTARELLA 40 anni di storia italiana_
di Angelo Gallippi
Editore: Paesi Edizioni
Collana: Montesquieu
pp. 672
prezzo: 18,00 euro
ISBN: 1280159670

Share on Facebook