Mercoledì, 29 Giugno 2022
RSS Feed
Categoria: cultura

Cerveteri, gli alunni del Giovanni Cena in concerto

Via al "Percorso Didattico/Concertistico Cerite"

redazione giovedì 28 aprile 2022
concerto primavera cerveteriCERVETERI - Le bambine e i bambini della primaria e secondaria della Scuola Giovanni Cena di Cerveteri in concerto insieme ai musicisti del Gruppo Bandistico Cerite. L'appuntamento è per mercoledì 4 maggio a partire dalle 18 nell'aula consiliare del Granarone a Cerveteri, dove sotto la direzione del Maestro Augusto Travagliati, si esibiranno in brani e marce bandistiche.

Si tratta del completamento del progetto "Percorso didattico-concertistico Cerite 2021", un'iniziativa di lunga durata, finanziata dalla Regione Lazio, e che dall'inizio dell'anno scolastico vede il Maestro Travagliati, direttore del Gruppo Bandistico Cerite, recarsi a scuola in orari extracurriculari per far avvicinare i più piccoli al mondo della musica, agli strumenti e alla meravigliosa realtà bandistica.

"Un pomeriggio all'insegna della musica, quel linguaggio universale che da sempre unisce tutte le generazioni. Grazie al grande lavoro del Maestro Augusto, tante alunne e alunni della scuola Giovanni Cena si sono appassionati al mondo della musica ed ora, dopo mesi di studio, sono pronti ad esibirsi in concerto insieme ai musicisti già tra le fila del Gruppo Bandistico Cerite – dichiara Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – con l'occasione, ci tengo a complimentarmi in primis con tutte le bambine e bambini, che in questi mesi con grande attenzione e interesse hanno seguito le lezioni del Maestro Augusto, riuscendo oggi, in davvero pochissimo tempo ad arrivare ad esibirsi insieme ai componenti della banda della città, e poi con le docenti, in particolar modo la maestra Maria Carmela Termini e il Prof. Francesco Bracci, e tutto il personale scolastico che hanno coinvolto i propri studenti in questo progetto davvero importante".

In totale saranno tre i concerti in programma. I ragazzi, si esibiranno suonando il flauto dolce, tastiere e percussioni in marce brillanti e brani bandistici. L'ingresso è gratuito e sarà regolamentato nel pieno rispetto delle vigenti normative anti-covid19.

Share on Facebook