Sabato, 21 Settembre 2019
RSS Feed
Categoria: cultura

Le ombre bianche

La sorprendente attualità del testo di Flaiano

Barbara Carrozzini venerdì 8 marzo 2013
le ombre bianche flaiano copyQuesta piccola crestomazia di Ennio Flaiano, composta di articoli pubblicati tra il 1956 ed il 1971, poi raccolti dall'autore nel 1972, anno della sua morte, può essere considerata come un vero e proprio repertorio storico dell'epoca contemporanea ed in particolare della nostra nazione.

E' sorprendente come tra le righe si perda la nozione del tempo, tanto il passato sembra confondersi con il presente. Gli argomenti e le problematiche di carattere sociale e civile, sono gli stessi che oggi riempiono le colonne dei nostri quotidiani.

E' la fotografia dell'Italia di ieri e malgrado sia trascorso più di un cinquantennio, il lettore non può che trovarla spaventosamente simile a quella dei nostri giorni. Ancora carica di attualità, c'è l'Italia lenta, ottusa e indolente; quella critica, inutilmente chiacchierona e inconcludente; quella della burocrazia elefantiaca ed inefficiente, quella delle bande e della criminalità; l'Italia delle mode, che si preoccupa solo delle apparenze; quella retorica dei salotti bene; l'Italia vacanziera e quella dell'approssimazione e della superficialità.

Racconti e storie brevi dall'atmosfera spesso surreale, nei quali, Flaiano con l'acume del grande giornalista e la precisione di un chirurgo viviseziona la società italiana, descrivendone e stigmatizzandone con impietosa ferocia vizi, difetti, preoccupazioni e follie.

Nel suo insieme, una sorta di ballo in maschera, una farsa teatrale, dove "la realtà supera la satira". Peccato solo che, oltre a dilettare con la sua arguzia e il suo sarcasmo, strappi anche un sorriso dal retrogusto piuttosto amaro, quello di chi tristemente non può fare a meno di notare quanto, già allora, fossero profonde le ferite che hanno reso questo paese, il malato cronico di oggi.

"Le ombre bianche" di Ennio Flaiano (Ed. Adelphi 2004 – pp. 300 - € 15,00).

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -