Sabato, 31 Ottobre 2020
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Ladispoli, Grando in piazza con i comercianti

Il sindaco alla manifestazione pacifica di stasera

redazione sabato 31 ottobre 2020
sindaco alessandro grandoLADISPOLI - "Stasera sarò in piazza insieme ai commercianti di Ladispoli per manifestare tutto il disagio che i recenti decreti governativi stanno creando settore della ristorazione, al mondo dello sport, della cultura e a tutte le altre attività già fortemente penalizzate dal lockdown primaverile".

A parlare è il sindaco Alessandro Grando che, in rappresentanza dell'amministrazione comunale, parteciperà alla manifestazione indetta dalle ore 22 dagli operatori economici della città, che lanceranno un grido di aiuto alle istituzioni per evitare la chiusura di molte attività.

"L'iniziativa dei commercianti ha il pieno sostegno dell'amministrazione comunale di Ladispoli. Invito i cittadini a scendere pacificamente in piazza – prosegue Grando – nel rispetto delle regole, del distanziamento sociale ed indossando la mascherina. Dovrà essere una manifestazione di civile e pacifica protesta, per ricordare al Governo che la categoria dei commercianti sta soffrendo una crisi mai vista e che non deve essere costretta a chiudere i battenti per scelte spesso incomprensibili. Per evitare la chiusura definitiva di migliaia di attività servono aiuti concreti e immediati. Non è accettabile che numerosi commercianti non abbiano ricevuto nessun aiuto dallo Stato e che tanti lavoratori siano ancora in attesa della cassa integrazione di marzo. Questa sera – conclude Grando - non lasceremo soli i commercianti della nostra città".

Share on Facebook
Categoria: politica

Manziana, da Consiglio il via formale a interventi per più di 5 mln di euro

La soddisfazione del sindaco Bruni

redazione sabato 31 ottobre 2020
Palazzo Tittoni ManzianaMANZIANA - "Quello che si è appena concluso è stato un Consiglio Comunale importantissimo che ha dato il via formale ad interventi che ridisegneranno sotto molti punti di vista il nostro paese. Per un totale di investimenti di più di 5 milioni di euro spalmati sulle annualità 2020 e 2021, sono previsti interventi che Manziana aspettava da anni".

Così l'amministrazione di Manziana in una nota.

In dettaglio le decisioni adottate dall'aula:

In primis la realizzazione di una rotatoria all'incrocio tra via Roma, via Caduti di NassirIya e la Braccianese Claudia: un'opera necessaria che aiuterà la gestione del traffico locale e contribuirà a rafforzare la sicurezza stradale di un punto in cui spesso si sono creati rallentamenti e incidenti.

Di rilievo anche l'intervento di messa in sicurezza del dissesto idrogeologico del centro abitato di Quadroni, da effettuare grazie ad un contributo ottenuto dal Comune dal Ministero dell'Interno, che porterà al riassetto del sistema di smaltimento delle acque meteoriche (acque bianche).

Ma non solo: è in programma anche la creazione di un Centro museale ed espositivo presso le caserme "Ex Vedette", a breve definitivamente in mano al Comune di Manziana. Una riqualificazione importante di un'area totalmente abbandonata e che, grazie a questa progettualità, si candida a diventare il cuore pulsante della cultura locale, svolgendo, inoltre, un ruolo di cerniera tra i centri abitati di Manziana e Quadroni.

E ancora, tra le progettualità di prossima realizzazione, verrà messo a norma e in sicurezza lo stadio comunale di Manziana.

Altri progetti sono stati presentati a diversi Enti per riqualificare il complesso sportivo di Quadroni, procedere all'efficientamento energetico di quello di Manziana e per avviare la manutenzione straordinaria di molte strade comunali.

"Non sono solito commentare i Consigli comunali - ha affermato il sindaco Bruno Bruni - ma ritengo che, in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo a causa dell'emergenza sanitaria che sta sconvolgendo tutto il mondo, sia importante alzare lo sguardo verso il futuro: nonostante le tante difficoltà, l'Amministrazione comunale non si è fermata e non si fermerà. Supereremo questo periodo buio e saremo pronti per costruire insieme il nostro nuovo futuro. In bocca al lupo, Manziana, continuiamo a lavorare!".

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, Grando: approvato progetto esecutivo palazzetto dello sport

"Passo avanti verso opera che città attende"

redazione venerdì 30 ottobre 2020
sindaco alessandro grando dueLADISPOLI - "E' stato un percorso impegnativo ma presto Ladispoli potrà avere il suo Palazzetto dello Sport". Con queste parole il sindaco Alessandro Grando, ha annunciato che ieri la Giunta comunale ha approvato gli ultimi elaborati progettuali del Palazzetto dello Sport che sorgerà in Via delle Primule (quartiere Cerreto).

"Questo – ha proseguito Grando - dopo che avevamo già ottenuto tutti i nullaosta necessari sia in termini vincolistici, sia al Genio Civile nonché l'omologazione al Coni, è un ulteriore passo avanti verso questa opera che tutta la città sta attendendo".

"Siamo arrivati alla definizione del progetto esecutivo – ha commentato l'assessore ai lavori pubblici Veronica De Santis – grazie ad un team di professionisti del settore. Concluse queste procedure, la Stazione Appaltante "Piazza Grande S.r.l." procederà all'avvio dell'iter di gara, così come previsto dalla normativa. Siamo felici di aver concluso l'iter autorizzativo e non vediamo l'ora di vedere la prima pietra del Nostro Palazzetto".

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, Consiglio il 3/11

Odg: variazione bilancio e affidamenti

redazione venerdì 30 ottobre 2020
Caredda Maria AntoniaLADISPOLI - Il presidente Maria Antonia Caredda ha convocato il Consiglio comunale in sessione ordinaria chiusa al pubblico, ma con diretta streaming a causa del covid-19, per il 3 novembre alle 21, per discutere il seguente ordine del giorno:

All'ordine del giorno i seguenti punti:

- Cimitero comunale, integrazione all'articolo 2 della convenzione Rep. 4674/2019 – Precisazione affidamento chioschi al concessionario

- Adozione della proposta preliminare di classificazione in zone acustiche del territorio comunale – Art.12 C.1 L.R. 18/2001

- Approvazione regolamento comunale per la disciplina dei servizi pubblici di trasporto non di linea

- Variazione al bilancio di previsione 2020/2022 ai sensi dell'articolo 175 comma 2 del Tuel 267/2000 e del D.lgs 118/2011

- Ratifica della deliberazione di Giunta comunale numero 172 del 29/09/2020 avente ad oggetto "Variazione al bilancio di previsione 2020/2022 ai sensi dell'articolo 175 comma 4 e 5 del D.lgs. 267/2000".

Share on Facebook
Categoria: politica

Anguillara, centrosinistra presenta mozione su difesa lago e riduzione Tari

Riduzione rivolta a imprese in crisi per covid-19

redazione lunedì 26 ottobre 2020
Anguillara Municipio PoliticaANGUILLARA - "Nel corso della prima seduta del Consiglio comunale di sabato scorso, grazie al lavoro di mediazione politica svolto insieme agli altri consiglieri di opposizione, è stata approvata una risoluzione a parziale modifica della Proposta di Deliberazione presentata dalla maggioranza per l'elezione di un solo Vicepresidente del Consiglio comunale. Ci siamo battuti per ribadire un principio democratico basilare, che vede in tutte le istituzioni la presenza di un rappresentante della minoranza all'interno dell'Ufficio di Presidenza. Dopo alcuni interventi a sostegno di questo principio, si è raggiunto un accordo e all'unanimità si è proceduto ad eleggere un Vicepresidente in quota maggioranza e uno in quota opposizione".

Lo affermano i consiglieri di opposizione al Comune di Anguillara, Michele Cardone, Matteo Flenghi ed Enrico Stronati.

La seduta ha trattato e approvato all'unanimità - previo recepimento di alcune piccole modifiche - la mozione per la costituzione in giudizio avverso all'autorizzazione della realizzazione di un impianto di compostaggio a servizio di Roma a ridosso del confine sud della Città (tra Osteria Nuova e il Consorzio "I due pini").

"Abbiamo proposto all'amministrazione comunale di partecipare al bando "Progetto ossigeno" per la pineta di Martignano – continuano i consiglieri - nonché di convocare un Consiglio comunale straordinario per trattare l'emergenza sanitaria ed economica in corso. Proposte che sono state accolte dal Sindaco. Prima del termine della seduta abbiamo presentato due mozioni".

"La prima – spiegano i rappresentati dell'opposizione - riguarda l'acqua bene comune e, più in particolare, le azioni politico-amministrative per opporsi alla cessione del servizio idrico ad Acea - avviata dall'Amministrazione Anselmo nel 2018 - ma anche per una gestione più razionale della risorsa acqua a tutela del lago e delle fonti di approvvigionamento. Durante la campagna elettorale da poco conclusasi, sono molte le forze politiche e civiche che hanno posto l'accento sulla difesa del lago e sull'acqua pubblica. A queste noi rivolgiamo l'appello di agire insieme, partendo dal testo di questa mozione che potrà essere usata come bozza nonché come documento riassuntivo dello stato del problema e sulla quale invitiamo a fare le proposte di modifica purché si mantenga inalterato il principio di "acqua bene comune". È un tema universale e siamo certi che la convergenza su questo argomento sarà completa".

"La seconda mozione è molto attuale – sottolineano i consiglieri - in quanto propone misure di agevolazione per il pagamento della TaRi 2020 a favore di cittadini e imprese che abbiano subito pregiudizio economico a causa del Covid-19. Un atto a nostro avviso dovuto, oggi più che mai a seguito del nuovo DPCM, definito dalla Arera con una Delibera ad hoc e che molti Comuni hanno già recepito, tra questi Roma e Bracciano. Chiudiamo – concludono - augurando buon lavoro alla neocostituita Giunta auspicando la rapida calendarizzazione delle suddette mozioni".

Share on Facebook
Il Corriere del Lago è una testata giornalistica regolarmente registrata - iscrizione al roc n°20112 -
Direttore responsabile: Andrea Camponi - Direttore editoriale: Giampiero Valenza
MAGAZZINIDELCAOS editori via di Siena,14 Castiglione della Pescaia [gr] - p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -